VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO
Area 3000

Area 3000

ARCHIVIO DI Area 3000

25 LUGLIO 2011

Nel pomeriggio si è proceduto all’apertura dell’area, supervisionata da Antonio Fornaciari e Letizia Cavallini; l’area è localizzata di fronte alla facciata della chiesa, a nord dell’ingresso e si estende per  32 m2. l’attività di scavo ha coinvolto sei studenti della Field School:

26 LUGLIO 2011

Nella giornata di oggi si è proceduto alla rimozione completa dello strato superficiale US 3001, esteso su tutta l’area di scavo. Esso  è caratterizzato dalla presenza di asfalto, pietre di piccole-medie dimensioni e frammenti di laterizi. All’interno dello strato sono stati rinvenuti numerosi frammenti di vetro e chiodi, alcuni reperti osteologici faunistici ed una piccola croce in lega di rame, probabilmente facente parte della corona di...

27 LUGLIO 2011

Nella giornata di oggi si è proceduto alla pulitura e messa in evidenza dello strato US 3002, immediatamente al di sotto di US 3001. Si tratta di uno strato sottile e composto prevalentemente da ghiaia e tracce di malta in disfacimento che costituiva probabilmente un piano d’uso di epoca moderna, collocato immediatamente sotto il livello stradale attuale. Al centro dell’area sono state individuate inoltre quattro buche di forma sub-circolare, allineate l’una all’altra in...

28 LUGLIO 2011

Le quattro buche messe in evidenza nella giornata di ieri hanno rivelato nei riempimenti materiali diversi: frammenti d’ossa umane ed animali, ceramiche del XIX e XX secolo. La loro realizzazione va collegata alla costruzione di una recinzione che delimitava lo spazio circostante il complesso architettonico al momento della sua defunzionalizzazione, intorno alla metà degli anni ’70 del XX secolo. Nel riempimento (US...

29 LUGLIO 2011

Nella giornata di oggi si è continuata la rimozione dello strato US 3002, caratterizzato da ghiaia, frammenti di laterizi e chiazze di malta in disfacimento. Sono stati rinvenuti alcune appliques e piccoli anelli circolari in bronzo, probabilmente elementi decorativi di un abito e due croci dello stesso materiale, forse appartenenti ad una corona di rosario. Interessante è stato il ritrovamento di un vago in osso, lavorato con un motivo a rosetta ed alcune spille ben...

01 AGOSTO 2011

Nella giornata di oggi è stata completata la rimozione dell’ US 3002, che ha permesso di mettere in evidenza la paleosuperficie  US 3028, che insiste sull’ interfaccia superiore delle UUSS 3019, 3020, 3021. In particolare l’US 3019 costituisce un piano di calpestio sottile, di colore rossastro, formato da malta e laterizi sbriciolati, che si estende nel settore meridionale dell’area. L’ US 3021 è una...

>

>>|

Immagini DI Area 3000