VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO

CAMPAGNA 2014

1° SETTIMANA

2° SETTIMANA

3° SETTIMANA

4° SETTIMANA

5° SETTIMANA

6° SETTIMANA

7° SETTIMANA

8° SETTIMANA

VAI ALLE CAMPAGNE

07 LUGLIO 2014  

Resoconto della giornata di scavo

Area 2000

In mattinata è stato effettuato un nuovo allargamento verso Nord di 8.50 (lunghezza) x 1.20 m (larghezza). L'intento, in primo luogo, è quello di individuare altre sepolture relazionate all'epidemia di colera del 1855 così da ampliare il campione di studio al momento solo parziale. Si pensa infatti che queste dovessero essere state collocate all'esterno del cimitero ottocentesco come già osservato nel Settore B. L'indagine futura ha inoltre, in questo senso, come secondo obiettivo, quello di definire sia il limite settentrionale del sepolcreto più recente, e quindi del muro USM 2100, sia della struttura laterizia USM 2106. Durante una prima pulizia è stato evidenziato all'interno della struttura laterizia lo strato già riconosciuto durante le due scorse campagne, composto da molti inclusi laterizi; in aggiunta è stato messo in evidenza il proseguimento del limite Ovest di USM 2016 e quello Est di USM 2100, che sembrano proseguire al di sotto della strada moderna. All'esterno, quindi verso Est, è presente uno strato molto argilloso ad una quota più alta rispetto al livello dal quale iniziano i tagli delle fosse del colera.
Ne Settore A è terminata la messa in luce degli individui scheletrizzati Usk 2436 e Usk 2412 che saranno rimossi domani.

Today sector A was extended 1 meter to the north. We cleaned and further exposed the wall of the structure in sector B. The grave in the North West corner of section A was completely excavated with the bones being in poor condition. Tomorrow the bones will be removed from the grave. The grave that is oriented North South in the extension was completed by removing the pelvis. Pictures were taken of the cut. The cut that is oriented East/ West in the extension was almost completely excavated. Tomorrow points will be taken and the bones will be removed.

Area 3000

Prosegue lo scavo dell'area 3000. In particolare ci si è occupati oggi di ricognire con attenzione la superficie del settore di scavo compreso all'interno dell'antica chiesa abbaziale. La pulizia effettuata ha consentito di evidenziare la presenza di alcuni tagli sepolcrali riferibili al XVI-XVIII sec., periodo in cui l'edificio religioso, ormai diruto, aveva lasciato spazio a continui episodi sepolcrali. È proseguito inoltre lo scavo della lunga trincea di drenaggio di origine Ottocentesca che taglia l'intera area da ovest ad est, US -3387 e, contestualmente, quello di una buca lungo il perimetrale sud (US -3403), che si imposta su una sepoltura, che verrà indagata nei prossimi giorni.

In Area 3000, the morning started with a thorough cleaning of the entire area to expose any features in the layer. After the cleaning was complete, one part of the group continued to expand the trench from the east to the west following the cut of the trench. The trench was discovered to be deeper than previously thought, and was consequently dug deeper to determine the depth of the trench. Many slags, pottery, and bones were discovered in the trench, along with a possible clothing clasp. Tomorrow, the group will continue to dig in the trench to determine its depth and expand the trench to expose the entirety of the cut. Another group began to expose a burial in the western part of sector B. The skeleton in the grave appears to be missing its cranium and possibly its lower limbs. The head area appears to be cut by a pole that was installed after the burial of the individual in the grave. Tomorrow, the group will continue to expose the burial. 

Area 4000

Con la giornata di oggi è proseguito lo scavo di US 4167, iniziato durante la scorsa settimana con la creazione di un saggio di approfondimento esteso, ad oggi, all'intera area. Lo strato argilloso, che si estende sull'intera superficie del settore, risulta estremamente depurato, fatta eccezione per esigui elementi ceramici e numerosi frammenti ossei, dunque potrebbe essere interpretato come uno strato di natura antropica (presente solo all'interno del corridoio del chiostro) proveniente da un diverso contesto comunque afferente ad una situazione cimiteriale. La funzione dello strato sembra essere quella di livellamento all'altezza del piano di calpestio del deambulatorio. Date le informazioni ricavate dal saggio 4800, indagato durante la precedente campagna di scavo, sembra plausibile che tale US 4167 vada direttamente a coprire una serie di sepolture site all'interno del corridoio.

 

Today at Field School Pozzeveri in Area 4,000, we finished digging the test pit. Once the test pit was completed, we began cleaning and flattening the surface. We found pottery shards and bone fragments, as well as encountering difficulty because of tree roots in the area. Tomorrow our goal is to complete the cleaning of the surface and continue excavating the contexts where we believe burials to be.

Area 5000

Continua la pulizia dello strato US 5024 necessaria per rimuovere residui di US 5034, lo strato che è stato rimosso venerdì. Nel frattempo continua la messa in luce della nuova struttura muraria legata al complesso del chiostro individuato nelle scorse campagne di scavo nell'area 4000. Il muro in questione risulta tagliato da diverse fosse di spoliazione. Nei prossimi giorni sarà necessario osservare e capire nel dettaglio la sequenza stratigrafica relativa a questa situazione.

 

On July 7th, context 5024 continued to be cleaned. This context is located in the southern half of area 5000 and overlays a layer of clay. Soil differentiation is present and might indicate modern tree roots. These are being cleared to reveal the true nature of the context. Also being excavated in the southern half of area 5000 is the mortar pit. Stones from the bottom layer were removed because they were believe to still be apart of the fill.  18th and 19th century ceramics we're found in this layer; and finally the wall was defined in order to see the stratigraphic layers more clearly.  Context 5026 is a trench cut into the medieval wall along the eastern perimeter of area 5000. Due to dateable ceramics we estimate this destruction of the wall to have occurred in the mid 1600's. We continue to remove the un excavated ground due south of the this cut where we believe the wall will extend. 

GUARDA L'ULTIMO REPORT VIDEO

Diario visualizzato 1252 volte

GALLERIA DI IMMAGINI

VAI ALLE GALLERIE