VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO

CAMPAGNA 2016

1° SETTIMANA

2° SETTIMANA

3° SETTIMANA

4° SETTIMANA

5° SETTIMANA

6° SETTIMANA

VAI ALLE CAMPAGNE

GUARDA L'ULTIMO REPORT VIDEO

14 LUGLIO 2016  

Resoconto della giornata di scavo

Generale

Questa sera ad Altopascio, nella Sala Granai, si apre al pubblico la mostra fotografica "Eredità di un'Abbazia" - a cura di Alessandro Pratali. In mostra le fotografie dei reperti provenienti dagli scavi di Badia Pozzeveri, meravigliosamente restaurati da Maurizio Sparavelli.

Area 2000

E’ stato appurato che al di sotto del pianetto posto nella metà orientale del taglio US-2733è presente una sepoltura primaria di un infante di circa tre anni; questo è un dato interessante in quanto era stata fino ad ora accertata la volontà di separare le sepolture infantili, collocae nel Settore B ad Est del muro USM 2106, da quelle degli adulti, a cui era dedicata l’area che corrisponde al Settore A. Si tratta quindi del primo bambino seppellito all’interno del Settore A in una fossa rettangolare (i cui limiti sono netti e regolari e che sfrutta in un certo modo ad est la struttura USM 2106, senza intercettarla), utilizzata anche come sorta di ossario, in quanto sono state ritrovate numerose ossa in deposizione secondaria di cui è stato documentato e rimosso un secondo livello a diretto contatto con l’infante. Domani si procederà alla messa in luce dello scheletro in connessione.
Nell’angolo Nord Ovest del Settore A è stato identificato un taglio ellissoidale(US-2756), orientato Ovest Est, leggermente inclinato come quelli medievali documentati fino ad ora nel settore A e nell’allargamento Ovest.
Nell’allargamento Ovest è iniziata l’indagine del taglio US -2759, che con molta probabilità fa riferimento ancora alla fase Settecento – ottocentesca del cimitero; il riempimento e l’individuo in deposizione primaria che è parzialmente visibile, sono stati intercettati sia al centro, che verso Ovest ed Est.
Continua la messa in luce di USk 2754 nel taglio sepolcrale posto all’interno della vasca laterizia USM 2100; le ossa sono in buono stato di conservazione e l’ipotesi è che la sepoltura sia in fase con il livello medievale in quanto il riempimento sembra proseguire al di sotto del pavimento a spina di pesce della struttura stessa.

Today in Area 2000, Kit and Mark continued to excavate the grave containing skeleton 2754. Morgan and Eugenio continued to excavate the reduction area and found the skeletal remains of a child. Several bones from the original reduction were also found and will soon be removed. Vicki, Courtney, and Lydia cleaned in the first portion and then Lydia began to excavate cut -2759. While we have found skeletal remains in the cut, the time period of the skeleton remains to be determined. Max, Jaidee, and Shelby began removing the bones from the grave in the south east corner of Sector A, and have almost completed the removal process.

Area 3000

Today was an exciting day!  We had many interesting activities in which we participated.  We started with a dental anthropology lecture followed by a demonstration on 3-D scanning and printing.  The technicians used one of our burials for the scanning, which was exciting for Area 3000.  After a demonstration of the capabilities of 3-D printing, each fieldschool participant gave a presentation about his/her area--they were superb!  Finally, while some group members went to materital culture lab and osteology lab, the rest cleaned and prepared the burials for mapping and photography. With USK 3730, the lower limbs were extracted and part of the right forearm. The rest of that skeleton will be extracted tomorrow. 

Area 5000

La giornata di oggi è stata utilizzata per completare la documentazione cartacea relativa alle evidenze archeologiche emerse negli ultimi giorni. E' continuata poi la messa in luce dello scheletro del quale sono adesso visibili parte degli arti inferiori. 

Area 6000

Prosegue lo scavo in Area 6000: gli individui USk 6119 ed USk 6122 stanno venendo esposti, l'acidità del sedimento e le alterazioni meccaniche di epoca moderna che ne hanno asportato la sommità rendono le operazioni molto complesse e delicate, nonostante ciò l'indagine sulle due inumazioni sta volgendo al termine. Sulla porzione Orientale del settore B prosegue lo scavo dello strato US 6111 che, privato delle rimanenze del (cronologicamente) successivo strato US 6098, sta donando una serie di sepolture e riduzioni molto complessa.

Diario visualizzato 312 volte

GALLERIA DI IMMAGINI

VAI ALLE GALLERIE