VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO

CAMPAGNA 2017

1° SETTIMANA

2° SETTIMANA

3° SETTIMANA

4° SETTIMANA

5° SETTIMANA

6° SETTIMANA

7° SETTIMANA

8° SETTIMANA

VAI ALLE CAMPAGNE

07 AGOSTO 2017  

Resoconto della giornata di scavo

Area 3000

Nella porzione centro-settentrionale è stata completata la rimozione dell’individuo USK 3866, orientato N-S e deposto in decubito dorsale all’interno della fossa sepolcrale US – 3864. Dato l’orientamento diverso rispetto al più diffuso W-E, si può ipotizzare che tale tomba sia in fase con US – 3813; entrambe infatti sembrano seguire l’orientamento della facciata dell’antica chiesa di XI secolo e, con essa, anche la fossa sepolcrale immediatamente a ridosso di questa (US – 3741). Sia US – 3813 che US – 3864 sono intercettate dalla fossa sepolcrale US – 3815, orientata W-E, che invece sembra essere in fase con US – 3860, che, a sua volta, taglia il riempimento della tomba US – 3864 nella porzione sud-orientale. A ridosso della facciata di XII secolo USM 3335, sono stati messi in luce i resti degli individui USK 3876 (omero destro, torace, avambraccio sinistro, bacino) che intercetta a sud USK 3871, di cui si conservano i piedi e la fibula destra. Nella porzione meridionale del settore è iniziata l’indagine di altre due fosse sepolcrali, US – 3858 e US – 3787. In particolare US – 3858, più ad est (riempimento US 3859) è orientata W-E immediatamente al di sotto della tomba US – 3832, precedentemente indagata, mentre US – 3787 (riempimento US 3788), ad ovest, si trova a ridosso della facciata di XII secolo USM 3380.

GUARDA L'ULTIMO REPORT VIDEO

Diario visualizzato 78 volte

GALLERIA DI IMMAGINI

VAI ALLE GALLERIE