VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO

CAMPAGNA 2017

1° SETTIMANA

2° SETTIMANA

3° SETTIMANA

4° SETTIMANA

5° SETTIMANA

6° SETTIMANA

7° SETTIMANA

8° SETTIMANA

VAI ALLE CAMPAGNE

10 AGOSTO 2017  

Resoconto della giornata di scavo

Area 3000

Nella porzione meridionale del Settore B sono stati messi in luce gli inumati USK 3863, nella porzione orientale e USK 3874, situato a ridosso della facciata di XII secolo USM 3380, più a occidente. L’individuo USK 3863 è un maschio adulto complessivamente in buono stato di conservazione, ad eccezione del cranio, in norma laterale sinistra, che risulta schiacciato e frammentato. Gli arti superiori sono leggermente flessi al di sotto del pube, mentre gli arti inferiori sono distesi, con la gamba destra ruotata lateralmente. La decomposizione del corpo sembra essere avvenuta in spazio parzialmente vuoto, causato dalla presenza originaria di un tavolato ligneo posto al di sopra del defunto. USK 3874 è anch’esso presumibilmente un maschio adulto, orientato W-E e deposto supino all’interno della fossa sepolcrale US – 3787. La porzione superiore del corpo è stata intercettata, in corrispondenza dei gomiti, dalla fossa di fondazione (US – 3734) della facciata USM 3380. Gli arti superiori sono leggermente flessi sul pube, con le mani appoggiate sulle epifisi prossimali dei femori; gli arti inferiori sono distesi, con le ginocchia e le caviglie unite. Lungo la porzione sud-orientale della trincea moderna US – 3386 continua la messa in luce dell’inumato USK 3890, orientato W-E e deposto in decubito dorsale in US – 3883. A ridosso della facciata USM 3335 continua inoltre lo scavo di USK 3894, di cui si conservano solamente gli arti inferiori.

GUARDA L'ULTIMO REPORT VIDEO

Diario visualizzato 46 volte

GALLERIA DI IMMAGINI

VAI ALLE GALLERIE