VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO

CAMPAGNA 2011

1° SETTIMANA

2° SETTIMANA

3° SETTIMANA

4° SETTIMANA

5° SETTIMANA

6° SETTIMANA

VAI ALLE CAMPAGNE

GUARDA L'ULTIMO REPORT VIDEO

16 AGOSTO 2011  

Resoconto della giornata di scavo

Area 1000

Oggi abbiamo continuato l'esposizione e rimozione delle ossa sparse rinvenute nella fossa ossario US 1089. Inoltre, abbiamo esposto completamente la US 1097, il riempimento di un taglio costituito da pietre e frammenti di laterizi adiacente alla parete orientale dell'abside. Infine, l'area 1000 e' stata allargata di 60 cm verso nord al fine di esporre completamente l'intera struttura muraria US 1018.

Today, in US 1089 the area containing human bones, fragments continue to be excavated. The remaining portions of feature 1097, made up of loose rock to fill a cut running in a straight line running west to east adjacent to the apse, were uncovered. Area 1000 was also extended 60 cm north in order to reveal the northern edge of the wall, US 1018.

Area 2000

La situazione nell’area risulta nettamente divisa in tre settori:

-   Angolo S-W: si sovrappone una serie di tagli sepolcrali realizzati lungo una diacronia di alcuni decenni che disegna una situazione stratigrafica estremamente complessa e intricata; nelle immagini riportate a lato si nota (immagine a sinistra) la successione dei tagli nell’interpretazione stratigrafica e (immagine a destra) le evidenze archeologiche nel terreno.

-   Angolo S-E: sono stati rimossi gli individui UUss 2118 e 2108; quest’ultimo, un adulto di sesso maschile, presentava alcuni elementi di corredo interessanti, come un rosario con grani incatenati in bronzo, una crocetta ed una medaglia devozionale di San Benedetto di notevole pregio. Us 2108 era invece una femmina di età avanzata, con segni di artrosi vertebrale.

-   Porzione centro-settentrionale: prosegue lo scavo all’interno della struttura US 2100, un bacino stratigrafico “chiuso”, e perciò interessante, poiché presenta una successione di livelli presumibilmente non perturbati da azioni postdeposizionali; la pulizia dell’area, inoltre, ha evidenziato un potente strato ricco di elementi litici non lavorati, che potrebbe afferire ad un’attività di livellamento del piano di calpestio.

Today was a very productive day. Two skeletons were removed from the southeast corner: one (Us 2118) had a rosary and a medallion and showed signs of what might be a spinal disease. A small ossuary was removed in the southwest corner. In the northwest corner and in the center of the area skeletons are in the process of being uncovered. A crystal bead was found with the skeleton in the center.

Area 3000

Dopo il completamento della rimozione degli individui scheletrizzati UUSS 3049 e 3072 si è proceduto alla messa in luce di altre due sepolture , contenenti gli individui UUSS 3068 e 3069 entrambi orientati ovest-est, deposti in decubito dorsale e situati nella porzione nord-orientale dell’area. La rimozione dell’ US 3062 ha permesso di individuare una struttura muraria ( US 3073) larga circa un metro e costituita da bozzette irregolari legate da malta biancastra, con orientamento ovest-est perpendicolare alla facciata della chiesa in corrispondenza della lesena angolare risalente alla fine del XIX secolo. È possibile individuare la struttura con il perimetrale settentrionale della chiesa abbaziale di epoca medievale, così come suggerito dalle indagini geofisiche effettuate prima della campagna di scavo.

 Today on the 16th of August, we continued to clean and photograph the skeletons. 3068 and 3069 oriented west to east in the northeast in the area. Skeleton 3068 is cut by skeleton 3069. 3068 is missing its right tibia and fibula, possibly due to  its burial being cut by 3069. Burial 3069 is truncated by the church wall, which is the wall of 1862. The area was cleaned and photographed, and we began to remove 3069. We removed 3062, and discovered the remains of the north wall (3073) of the medieval church that is oriented east to west, and is a meter wide. It is in the same position predicted by the geophysical results earlier in the season. 

Area 4000

Quest’oggi sono stati definitivamente individuati i limiti di US -4012, il taglio di 70 cm c.a., orientato N-S e posto lungo il limite occidentale dell’area. Lo stesso è stato fatto per US -4058, il taglio parallelo ad US -4012, posto ad est di questo. Nel contempo è continuata la rimozione delle ultime tracce di US 4050, lo strato che occupava la quasi totalità dell’area : al di sotto di questo è iniziata ad emergere una situazione di piccole lastre di ardesia estesa sulla quasi totalità dell’area (US 4063). Tale situazione è stata relazionata, a fine giornata di scavo, con il ritrovamento della prima traccia muraria medievale di questa campagna (US 4062); si tratta di una porzione di struttura orientata N-S (perpendicolare dunque al lato della chiesa), posta adiacente al limite orientale dell’Area, composta da elementi litici di medie-grandi dimensioni (dai 30 ai 60 cm) legati fra loro con malta e dallo spessore di c.a. 50 cm. La struttura conserva i due limiti, esterno ed interno, perfettamente allineati con, al loro interno, il sacco di pietrame misto a malta. Ecco dunque come US 4063, strato di elementi di copertura, sembra rapportarsi con il suddetto alzato, trattasi probabilmente dell’interno di un ambiente afferente, se non al chiostro, agli edifici annessi all’antica chiesa.

Today in Area 4000 we finished finding the limit of -4012, a cut we have been working on for a few days now. We also uncovered 4063, which is a mass of slate called a destruction context that was at one point probably a roof. The most exciting part was near the end when we uncovered 4062, probably the wall of the cloister. Tomorrow we will continue on the wall to find out more about it.

Diario visualizzato 3131 volte

GALLERIA DI IMMAGINI

VAI ALLE GALLERIE