VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO

CAMPAGNA 2012

1° SETTIMANA

2° SETTIMANA

3° SETTIMANA

4° SETTIMANA

5° SETTIMANA

6° SETTIMANA

VAI ALLE CAMPAGNE

31 LUGLIO 2012  

Resoconto della giornata di scavo

Area 1000

Continua lo scavo delle sepolture US -1157 e US -1162: entrambe sono caratterizzate dalla quasi totale assenza del materiale scheletrico dovuta all’aggressività del terreno che velocizza il processo di decomposizione delle ossa. È stata inoltre individuata e scavata una buca rotonda ( US -1164) di poco a ovest rispetto a quella indagata ieri. Infine abbiamo ampliato l’area di indagine verso est per un quadrato di circa 1 metro per 1 metro, per poter osservare l’angolare della fondazione della struttura muraria (US 1008). Questo si presenta come un rinforzo triangolare che connette i due setti, aumentando quindi la capacità di carico della struttura.

In area 1000, the stains that were revealed yesterday were investigated further. The Easternmost is a stone lined grave that has so far contained two molars. The center grave has revealed a very poorly preserved skeleton. Two femora, seven dental crowns, and one tibia were excavated and photographed. The final, northernmost stain has shown to be only a hole so far, excavated by following various soil changes. In the Southeastern corner of area 1000, the excavation continued in search of the end of the wall connecting the Northern and Southern walls surrounding the site. Once the edge was reached, the surrounding area was cleaned and prepared for photographs and sketches.

Area 2000

In vista della chiusura dell’intera Area 2000 è stato deciso di effettuare un’accurata pulizia del Settore B, la quale ha permesso di individuare altri tre tagli allineati ed orientati NS, collocati nella fascia più settentrionale. La forma e le dimensioni sono simili alle fosse sepolcrali già documentate e questo farebbe pensare ad un loro possibile uso sepolcrale. Il Settore è stato fotografato, documentato e sarà chiuso entro la giornata di domani. L’attenzione si è concentrata così all’interno del Settore A. E’ stato rimosso Us 2224, un individuo adulto, probabilmente di sesso femminile, orientato O-E e di cui si conserva solo la metà destra del corpo a seguito dell’intercettazione dovuta ad un altro taglio sepolcrale posto a Nord (US -2226). All’interno di quest’ultimo è stato parzialmente messo in luce Us 2227, sul quale era collocato un ulteriore individuo (Us 2276) in pessimo stato di conservazione. Di questo si conservano alcune coste e alcune vertebre. Tra gli ultimi obiettivi che si intendono raggiungere rimane l’indagine della struttura laterizia (USM 2100), iniziata nel pomeriggio e che proseguirà nei prossimi giorni.

Today was very productive in Area 2000. Claire, Walker, and Adam continued the excavation of skeleton 2227. This burial is located in sector A. It was discovered later that the ribs and vertebrae of this actually belong to another skeleton. This burial (skeleton 2276) consisted of a fragmented radius, ribs, vertebrae, and carpals. This burial was oriented West-East and was lying directly on top of skeleton 2227. After this discovery, 2276 was photographed and removed. Tomorrow 2227 will be cleaned, photographed, and removed tomorrow. This burial is also oriented West-East and may be a fully articulated skeleton, minus the left femur. Alexa, Molly, and Veronica spent the day in Sector B cleaning the remnants of layer 2219. Molly removed the grounding plate which was situated in cut -2264. During cleaning of layer 2219, the limits of what are believed to be two graves and a trench that extends from the southern-most part of Sector B were discovered. It is unclear whether or not this has been completely uncovered and if this is an actual trench. This will be explored more in the future.

Area 3000

Nella giornata di oggi si è proceduto con la documentazione e la rimozione dell’individuo scheletrizzato Us 3212, deposto in decubito dorsale ed orientato N-S, nella porzione N-W del Settore B, immediatamente a S-W del muro medievale US 3073.  All’interno della cassa litica US 3085, dopo aver tolto la riduzione di resti osteologici US 3192, è stato messo in luce un altro inumato, Us 3218, deposto supino ed orientato W-E; dello scheletro si conservano solo gli arti inferiori sinistri ( femore, patella, tibia e fibula) strettamente connessi e parte del coxale sinistro, piuttosto frammentato. Dopo aver quotato e completato la scheda tafonomica dell’individuo si è proceduto con la rimozione delle ossa, in modo da poter  continuare ad approfondire l’indagine all’interno della cassa. Nel Settore A la pulizia generale ha consentito di mettere in evidenza un taglio di forma sub-circolare ( US -3220) caratterizzato da un riempimento che mostra evidenti tracce di termotrasformazione e che ha restituito alcune scorie di bronzo fuse e laterizi concotti. Si tratta probabilmente di un focolare, ancora in corso di scavo, forse riferibile ad alcune fasi di cantiereottocentesche connesse alla costruzione del corpo di fabbrica A.

Today, Frank and Emma finished the excavation of the trench running north/south through sector A. The bottom and sides of the trench were exposed, revealing changes in the soil. They then moved onto exposing and cleaning a circular structure with elements of coal, brick, metal, slags, and pottery. It could possibly be in connection with the area in which the bell was forged. Heather and Amanda removed the skeleton in the southwest corner of area 3000. After removal, the area was troweled and cleaned to reveal the bottom of the cut. In the afternoon, they troweled and swept sector B. Frank and Emma also helped clean the medieval wall and sector A to prepare the section for a photograph tomorrow. Michael and Emma were in bone lab. The lythic tomb was worked on by several instructors

Area 4000

Ultime ore di lavoro per il cantiere archeologico. Nella giornata di oggi sono terminate le rimozioni dei contesti strati graficamente più recenti. Si è iniziato con US 4095, lo strato di distruzione e probabile livellamento presente sulla fascia orientale dell’area. Al di sotto di esso sembra emergere uno strato dalla consistenza molto friabile, argillo-sabbioso. Gli interventi di domani punteranno alla sua identificazione. Per quanto riguarda la struttura, US 4093, è stata messa in luce definitivamente la sua estremità meridionale, il contesto divelto dalle radici degli alberi presenti in quella zona. Adesso è facilmente ipotizzabile una continuazione della struttura in direzione Sud e Nord. Nel vecchio Settore A, la metà occidentale dell’area (quella indagata durante la precedente campagna di scavo) è stato rimosso il transetto di US 4064, quello originariamente posto fra le due trincee di XVIII secolo legate alla viticoltura. Sempre in questa zona è ripresa l’indagine su US 4055, il piccolo basamento di laterizi posto ad ovest della struttura. Con la scoperta, quest’anno di un frammento di colonna, della rimozione degli strati di crollo, e della messa in luce di due buche per palo; la situazione di US 4055 potrebbe essere effettivamente relazionata alla struttura US 4062 (si ipotizza un porticato interno al chiostro, con colonnini reggenti tettoie afferenti ad alzati come, appunto, US 4062). È stata poi rimossa US 4094, un accumulo argilloso ad est della suddetta struttura e a sua volta tagliato da US -4101. Sul fondo del taglio US -4099 sono stati inoltre assegnati due nuovi numeri per una buca più piccola rinvenuta sull’estremità meridionale del suddetto taglio : US 4104 ed US -4105.

Today, on July 31, in Area 4000, we pickaxed to remove US 4095 and found broken pieces of a medieval wine glass stem. We found the limit of US 4094 and uncovered several context layers consisting of similar claylike consistencies with small pieces of brick and slate. In Section A, we lowered US 4064 to match the elevation of pit US -4012 and cleaned both areas for photos. We also cleaned US 4095 and 4096. We found out that the coin we found yesterday was made in Lucca in the second half of the fifteenth century; its type is Quattrino with Ottone III. 

GUARDA L'ULTIMO REPORT VIDEO

Diario visualizzato 1414 volte

GALLERIA DI IMMAGINI

VAI ALLE GALLERIE