VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO

CAMPAGNA 2012

1° SETTIMANA

2° SETTIMANA

3° SETTIMANA

4° SETTIMANA

5° SETTIMANA

6° SETTIMANA

VAI ALLE CAMPAGNE

01 AGOSTO 2012  

Resoconto della giornata di scavo

Area 1000

Nella giornata di oggi abbiamo pulito e completato lo scavo dello scheletro US 1158. Purtroppo la preservazione delle ossa è stata compromessa dalla natura del terreno e si individua solo parte dei due femori, della tibia sinistra, dell’arto superiore destro e alcuni denti. Possiamo però dire che la sepoltura è orientata in senso Ovest-Est ed è caratterizzata dalla presenza di alcune pietre sul taglio all’altezza della testa e del torace, come per US -1507, la fossa sepolcrale individuata sullo stesso strato la settimana scorsa. Abbiamo inoltre cominciato la pulizia generale in preparazione alla foto finale dell’area di scavo e delle ultime misurazioni.

Today in area 1000, the burial located in the westernmost region between the 16th-18th century walls was further exposed to reveal badly decomposed remains of long bones and teeth. The south burial containing only a few teeth was dug until the group was certain that there would be no more remains. The entire area of 1000 was then troweled meticulously and brushed in preparation for a final photograph of the excavation site.

Area 2000

Nella giornata di oggi è stato completamente documentato e rimosso Us 2227. Si tratta di un individuo maturo di sesso maschile, orientato W/E in buono stato di conservazione; la decomposizione è avvenuta in spazio vuoto, gli arti superori sono flessi sul bacino e del cranio si preservano pochi frammenti così come per le coste. Presso la porzione centro settentrionale è stato rimosso lo strato US 2213, a matrice limo-argillosa color marrone rossastro e con numerosi inclusi laterizi e malta, esteso subito sopra la struttura laterizia. All’interno sono stati rinvenuti numerosi chiodi in ferro, frammenti ossei non in connessione e una croce ottocentesca in bronzo. Nel pomeriggio è stato aperto un saggio di 1,50 x 1, 55 m all’interno della struttura laterizia USM 2100 nell’angolo Nord Orientale per cercare di definire con più precisione l’estensione in profondità. La prima indagine ha messo in luce uno strato più argilloso color giallo bruno caratterizzato dalla presenza di laterizi di medie dimensioni  e ad una quota più inferiore un piano laterizio ancora da definire con precisione.

Today concluded the excavation of skeleton 2227 in Area 2000. Adam, Claire, and Walker finished this excavation today, whereupon the photography and stratigraphic measurements were taken. A lot of skeletal fragments were found in the fill (2228), and more broken skeletal elements were found in the floor of the cut of this grave. An interesting aspect of this burial was that three clavicles were found in articulation. It is believed that the third clavicle may have come from the burial 2276 which laid on top of 2227. The two that were positively identified as those belonging to 2227 were found in connection and were fully articulated with the scapulae. Molly, Veronica, and Alexa began the removal and cleaning of layer 2213. This included the cleaning of the brick burial structure found earlier in this season which housed the 16-year old female skeleton. This cleaning will continue tomorrow.

Area 3000

Nella giornata di oggi si è proceduto con la pulizia all’interno della fossa rettangolare US – 3107 che ha permesso di mettere in luce una terza base di appoggio circolare in laterizi ( US 3222), situata nella porzione S-E. US 3222, anch’essa ottocentesca, appare di dimensioni maggiori rispetto alle altre due basi ( US 3215 e US 3151), anche se risulta tagliata ed in gran parte asportata come US 3215, per permettere la collocazione del basamento più recente ( US 3151). Sempre nel Settore B è stato svuotato il taglio US – 3220, caratterizzato da un riempimento ( US 3165) a matrice argillosa con tracce di termotrasformazione. La rimozione del primo strato ha messo in evidenza un secondo livello ( US 3230) composto da molta malta in disfacimento ed un accumulo di laterizi. Si tratta con ogni probabilità di un focolare circoscritto realizzato durante alcune fasi di cantiere, forse connesse con la risistemazione dell’area antistante l’edificio sacro. Nella tomba a cassa litica US 3085 sono stati individuati altri due individui in connessione anatomica, conservatisi solo parzialmente. In particolare US 3231 è deposto in decubito dorsale ed orientato W-E lungo il margine Nord della tomba; di esso rimane solamente l’omero e l’avambraccio destro, alcune coste dell’emitorace destro, parte della scapola e della clavicola destra ed alcune vertebre. US 3232 è invece deposto supino lungo il limite Sud della cassa e dello scheletro si conserva il coxale destro e gli arti inferiori destri, compreso il piede, strettamente connesso con la tibia. Nella giornata di domani si provvederà alla rimozione di entrambe le sepolture.

Today Michael and Emilia were in bone lab. Together with another student that cleaned and reassembled bone found in area 2000 found during the current field session. Emilia spent an extended time on a mud caked skull and a severely fractured fibula. In the morning Frank and Emma worked in the bell forge to uncover the lowest northern ring, only to find that it was cut by the newest one. Frank and Amanda continued to try to find the limit of what appears to be a fire pit. Found inside was bricks, nails, and some charcoal bits. They believe they found the bottom of it, however the perimeter is still unknown seeing as how the pit is also cut by the trench. Emma with the rest of the group worked on leveling the sides of the site. Heather worked mainly on the lithic tomb to help find the next articulated skeleton and remove unarticulated out on context bones.

Area 4000

Nella giornata di oggi sono terminate le ultime operazioni di scavo stratigrafico, evitando così di chiudere il cantiere con delle situazioni ancora in sospeso. Nel settore occidentale dell’area è stato indagato il contesto US 4055, il presunto basamento in laterizi poggiante sul livello US 4089, l’ormai indagato strato di distruzione costituito da laterizi livellati sull’orizzontalità. L’ultimo transetto di US 8064 presente nella stessa zona dell’area è stato anch’esso livellato, raggiungendo la quota di US 8092. Nel settore orientale è stata ultimata la rimozione di US 8095 anche nel transetto aperto a sud-est, a fianco dell’attuale fontana.

Today, on August 1, in Area 4000, we leveled the part of US 4095 around the post hole and removed tHe mortar from the post hole around that level. We then straightened the eastern wall. We squared off and cleaned the sides of the soil surrounding the bricks in layer US 4064. We also lowered the southern section of US 4064 and found a first molar. 

GUARDA L'ULTIMO REPORT VIDEO

Diario visualizzato 1890 volte

GALLERIA DI IMMAGINI

VAI ALLE GALLERIE