VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO

CAMPAGNA 2013

1° SETTIMANA

2° SETTIMANA

3° SETTIMANA

4° SETTIMANA

5° SETTIMANA

6° SETTIMANA

7° SETTIMANA

8° SETTIMANA

VAI ALLE CAMPAGNE

25 GIUGNO 2013  

Resoconto della giornata di scavo

Area 1000

Per la campagna di scavo del 2013 si è deciso di ampliare la porzione indagata al fine di congiungere l'area 1000 con l'area 2000. Nello specifico si è pensato di estendere l'area di 3.70 metri in direzione nord e di 3.30 metri in direzione ovest. In questo modo potremo analizzare le relazioni fra le situazioni stratigrafiche delle due differenti aree di scavo e in particolare saremo in grado di stabilire i confini dell'area cimiteriale situata a nord della canonica e la eventuale distribuzione delle strutture annesse alla chiesa.

 

Hello! We are the excavation group from Area 1000.  This was our second day on the site.  After the rain yesterday, some of our trenches were flooded with water so we spent some time in the morning scooping it out.  

When that was done, Alan-our area instructor-explained the history of Area 1000 to us.  Our area consists of two parallel trenches, with a third trench cutting through diagonally.  A possible fourth trench is west of the other three tenches.

This fourth possible trench is the reason why we used a backhoe today to expand Areas 1000 and 2000.  During the afternoon we cleaned up the new area by using pickaxes to loosen the dirt, following that up with shovels and scoops to move the dirt into buckets and wheelbarrows to be transported off the site.  We also found some pottery pieces while we worked!

Overall, it was a great day! We also learned the Italian word for "shovel" is pala.

Area 2000

Dopo l'apertura dell'area, effettuata ieri, è iniziata la pulizia di entrambi i settori che la costituiscono. Questa operazione ha permesso di mettere in luce nuove evidenze oltre alle UUSS individuate lo scorso anno non ancora indagate. Nel Settore B (subito a Est del muro US 2100) emergono cinque tagli i cui i limiti risultano netti e ben visibili: le UUSS -2278, -2284, -2282 sono disposte presso la porzione più settenrionale del settore e risultano allineate tra loro e orientate N/S; US -2286 è collocata lungo il limite Nord con orientamento E/O; US -2270 è posta lungo la la struttura muraria USM 2100 ed è caratterizzata da una forma rettangolare regolare molto allungata. Viste le dimensioni, la loro forma e la disposizione è possibile pensare che si tratti anche in questo caso di ulteriori fosse sepolcrali di infanti, fatta eccezione per US -2270 ancora da interpretare con chiarezza. Nel Settore A si è proceduto a rimuovere l'US 2011 che persisteva nell'angolo nord orientale e che si caratterizza per la presenza di numerosa ossa sparse; inoltre, è stata individuata e messa parzialmente in luce una concentrazione di ossa (US 2293) che insiste sulla struttura laterizia (USM 2106) nella porzione centro settentrionale del settore.

 

It rained the previous day so we used the first half of the day for drying and clearing the site. We bailed and sponged out the water from sections A and B. While cleaning the surface in section B we found 5 unique cuts. The space between areas 1000 and 2000 were merged to the east. The surfaces where the soil was not completely wet were cleaned again with trowels. Rebar was placed in the ground to make the quadrants and GIS purposes/ total station. Pick axes were used in further excavation of North West corner (US 2011) several teeth (premolar, molar) and bone fragments were removed from US 2011. We also began excavations in US 2293, a concentration of bones and we are looking for the cut to follow as we continue excavation.

Area 3000

È iniziata una nuova campagna di scavo! Nel corso della giornata di oggi, dopo aver presentato il sito, si è proceduto con l’apertura dell’area, situata di fronte alla facciata della chiesa e suddivisa in due settori, quello a nord dell’antico muro medievale dell’abbazia ( Settore A) e quello nella porzione sud (Settore B). La pulizia superficiale ha messo in evidenza, in entrambi i settori, una situazione stratigrafica piuttosto complessa, caratterizzata da numerosi tagli di varie dimensioni che si intercettano a vicenda. Alcuni dei suddetti tagli sono di forma allungata e potrebbero appartenere a fosse sepolcrali, riferibili sia al cimitero medievale (nel Settore A) sia al contesto seicentesco nel Settore B. Nei giorni che seguiranno saranno approfondite le indagini antropologiche ed archeologiche dell’intera area.

Area 4000

Dopo la giornata di ieri, in cui ha avuto ufficialmente inizio la campagna di scavo 2013, sono iniziate le messe in luce dei vari contesti evidenziati al termine della sessione precedente, quella del 2012. Il ripristino dell'area ha visto le messa in luce di un livello indagato precedentemente, US 4096, uno strato di deposito a matrice argillosa caratterizzato dal colore marrone scuro e dalla presenza, nella matrice di frammenti litici e laterizi. Tale strato era localizzato sull'intero settore orientale dell'area, e la sua pulizia ha permesso di portare alla luce le evidenze delle stratificazioni da esso coperte. Fra queste sono presenti strati composti quasi completamente da frammenti laterizi, forti depressioni subcircolari legate alla presenza arborea, livelli sabbio-limosi risultanti da fenomeni deposizionali ed altre istanze stratigrafiche che la completa pulizia dell'area permetterà di identificare con i relativi numeri di unità stratigrafica.

L'indagine, in questa campagna, verterà sull'approfondimento nel settore orientale (tracciato ed iniziato ad indagare durante la sessione 2012), in cui si trovano stratificazioni relative ai periodi di abbandono e fondazione della struttura muraria portata in luce durante la campagna 2011 e probabilmente legata al contesto dello scomparso monastero della Badia. Si avvierà inoltre un ampliamento dell'area in direzione Est, per indagare quali potessero essere gli apparati del complesso monasteriale che si addossavano al versante meridionale della chiesa. L'uso del georadar ed i precedenti studi sembrano dar conferma dell'esistenza di altre strutture oltre a quella precedentemente identificata.

In area 4000 section B we cleaned the surface of 4096 in order to find the limits of the contexts. On the surface during cleaning we found nails, a shell, a piece of glass that could possibly be the top of a bottle, charcoal, animal teeth, and ceramics. After cleaning the surface, within 4096 we found an animal tooth, a nail, glass, and ceramics. For example, the type of pottery we found today are Maiolica Arcaica and Montelupo with the decorating styles of Barbottina, Graffita, and a Stecca. Once 4096 in section B was removed, we exposed the contexts and defined their limits. In the south-east corner, due to the presence of trees and construction during the 19th-century, limits were difficult to determine. There were many overlapping contexts, including bricks, two pits, and an absence of material. Tomorrow after the ground has dried we will be able to properly define the limits of the contexts we found today. Due to context of 4096 section B, we determined that the artifacts found were dated between the 14th and 15th century.

GUARDA L'ULTIMO REPORT VIDEO

Diario visualizzato 1428 volte

GALLERIA DI IMMAGINI

VAI ALLE GALLERIE