VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO

CAMPAGNA 2013

1° SETTIMANA

2° SETTIMANA

3° SETTIMANA

4° SETTIMANA

5° SETTIMANA

6° SETTIMANA

7° SETTIMANA

8° SETTIMANA

VAI ALLE CAMPAGNE

09 AGOSTO 2013  

Resoconto della giornata di scavo

Area 3000

Nel Settore B, completata le messa in luce dell’individuo Us 3349, deposto supino all’interno della cassa di legno US 3332, si è proceduto con la documentazione e successiva rimozione dello scheletro, ancora da ultimare. Grazie ad uno scavo più approfondito è stato possibile individuare ed osservare con miglior chiarezza i singoli elementi del corredo ed in particolare, l’oggetto circolare in vetro e bronzo rinvenuto al di sotto dell’avambraccio destro, in prossimità del torace. Si tratta di un paio di occhiali ad arco, composti da due lenti con una sottile montatura di bronzo, databili attorno alla prima metà del XVIII secolo. Il fatto di aver rinvenuto degli occhiali all’interno di un contesto funerario è del tutto eccezionale ed è indicativo di una sepoltura appartenente ad un individuo di una classe sociale medio-alta. Tale scoperta permette di stabilire con sicurezza che il Settore B è stato utilizzato come area cimiteriale almeno fino alla metà del XVIII secolo. Nella porzione Nord-occidentale del settore è iniziata le messa in evidenza dell’individuo Us 3351, orientato N-S e deposto in decubito dorsale all’interno della fossa sepolcrale US – 3302, immediatamente a Sud di USM 3073. Lo scheletro, mal preservato, risulta privo del cranio, probabilmente tagliato ed asportato dalla fossa di spoliazione del muro USM 3073. Nel Settore A è stata completata la rimozione delle riduzioni di resti osteologici UUSS 3345 e 3330, all’interno delle tombe a cassa litica UUSS 3310 e 3321.

GUARDA L'ULTIMO REPORT VIDEO

Diario visualizzato 1292 volte

GALLERIA DI IMMAGINI

VAI ALLE GALLERIE