HOME CONTATTI      

 

 

SCAVO ARCHEOLOGICO DI
BENABBIO

 


Cerca tra le giornate di scavo
STORIA DEL SITO TOPOGRAFIA ARCHEOLOGIA MULTIMEDIA IMMAGINI
:: 1° Settimana | CAMPAGNA 2012 ::
Dimensione testo: Piccolo | Medio | Grande
 
CAMPAGNA 2013
1° SETTIMANA
02 SETTEMBRE 2013
03 SETTEMBRE 2013
04 SETTEMBRE 2013
05 SETTEMBRE 2013
06 SETTEMBRE 2013
07 SETTEMBRE 2013
2° SETTIMANA
09 SETTEMBRE 2013
10 SETTEMBRE 2013
11 SETTEMBRE 2013
12 SETTEMBRE 2013
13 SETTEMBRE 2013
14 SETTEMBRE 2013
3° SETTIMANA
16 SETTEMBRE 2013
17 SETTEMBRE 2013
18 SETTEMBRE 2013
19 SETTEMBRE 2013
20 SETTEMBRE 2013
21 SETTEMBRE 2013
4° SETTIMANA
23 SETTEMBRE 2013
24 SETTEMBRE 2013
25 SETTEMBRE 2013
26 SETTEMBRE 2013
27 SETTEMBRE 2013
28 SETTEMBRE 2013
CAMPAGNE PRECEDENTI
Giornata successiva: 21 AGOSTO 2012

20 AGOSTO 2012
Resoconto della giornata di scavo

METEO

Generale

Riparte quest’anno lo scavo del castello di Benabbio, dopo una campagna, quella del 2011, rivolta alla documentazione e ai rilievi dei manufatti portati alla luce nei quattro anni precedenti.
Anche per quest’anno l’area sottoposta a ricerca scientifica è quella interna al circuito murario del castello medievale, laddove, negli anni precedenti, sono stati portati alla luce orizzonti sepolcrali moderni e medievali, strutture afferenti alla fase di vita del fortilizio e manufatti relativi alle fasi di defunzionalizzazione e di abbandono della collina (per approfondire, cliccare qui).
Questa quinta campagna di indagine archeologica ha, come finalità  principale, quella di concludere definitivamente l’esplorazione delle aree già  aperte, in modo da predisporre, per gli anni a venire, nuove zone di interesse, da circoscrivere sulla base delle conoscenze pregresse  e sulle predizioni scientifiche ricavate dai risultati sinora ottenuti. Per questo motivo, nelle tre settimane prossime venture, l’equipe diretta dal prof. Gino Fornaciari, concentrerà  i propri sforzi su quattro settori già  editi e noti a chi segue queste pagine:

  • l’Area 1000, posta attorno alla chiesa di San Michele, è stata ridotta (per consentire il restauro della fabbrica religiosa) al solo Settore D, posto in facciata e comprendente sepolture moderne e medievali e un imponente edificio del XIII sec.;
  • l’Area 4000, a ridosso della cortina muraria occidentale, nell’anello sud della cinta, verrà  completata per chiarire le fasi di occupazione del castello nell’ultima fase della sua vita e dopo il suo abbandono;
  • l’Area 7000, sul lato opposto all’Area 4000, insiste sul cantonale di una chiusura della cinta, che sembrerebbe afferire ad una riduzione della superficie del castello;
  • l’Area 8000, prosegue e approfondisce la messa in luce del pozzo costruito in contemporanea alle prime fasi di occupazione del castello.

Giorno dopo giorno potrete seguire lo sviluppo delle indagini, lasciare le vostre opinioni e comprendere assieme a noi la storia del castello.

Area 1000

Area 4000

Area 7000

Area 9000


BACHECA DEI COMMENTI ALLA GIORNATA DI SCAVO

Il 18 AGOSTO 2012 Sergio Bellucci ha scritto:
Buono scavo ragazzi!
Il 21 AGOSTO 2012 Giuseppe Vercellotti ha scritto:
Buon lavoro a tutti!
Il 24 AGOSTO 2012 Cecilia Guastella ha scritto:
buon lavoro a tutti voi, mi mancate!!!
Il 03 SETTEMBRE 2012 Gloria Giusti ha scritto:
Bentornati e buon lavoro ragazzi! Vi seguo fin dall'inizio, bravi!

VAI ALLA PAGINA DEI COMMENTI

Il resoconto di questa giornata è stato letto da 44163 persone.

IMMAGINI
VAI ALLA GALLERIA
L’Area 1000
L’Area 1000
Il castello in una ricostruzione tridimensionale
Il castello in una ricostruzione tridimensionale
Le aree di scavo 2012
Le aree di scavo 2012
 
 
www.paleopatologia.it
Il contenuto del sito è di proprietà del Dipartimento di Oncologia, dei Trapianti e delle Nuove Tecnologie in Medicina dell'Università di Pisa.
Per la sua riproduzione, anche parziale, si prega di contattare il webmaster
Creative Commons License Benabbio onLine Badia Pozzeveri