HOME CONTATTI      

 

 

SCAVO ARCHEOLOGICO DI
BENABBIO

 


Cerca tra le giornate di scavo
STORIA DEL SITO TOPOGRAFIA ARCHEOLOGIA MULTIMEDIA IMMAGINI
:: 1° Settimana | CAMPAGNA 2012 ::
Dimensione testo: Piccolo | Medio | Grande
 
CAMPAGNA 2013
1° SETTIMANA
02 SETTEMBRE 2013
03 SETTEMBRE 2013
04 SETTEMBRE 2013
05 SETTEMBRE 2013
06 SETTEMBRE 2013
07 SETTEMBRE 2013
2° SETTIMANA
09 SETTEMBRE 2013
10 SETTEMBRE 2013
11 SETTEMBRE 2013
12 SETTEMBRE 2013
13 SETTEMBRE 2013
14 SETTEMBRE 2013
3° SETTIMANA
16 SETTEMBRE 2013
17 SETTEMBRE 2013
18 SETTEMBRE 2013
19 SETTEMBRE 2013
20 SETTEMBRE 2013
21 SETTEMBRE 2013
4° SETTIMANA
23 SETTEMBRE 2013
24 SETTEMBRE 2013
25 SETTEMBRE 2013
26 SETTEMBRE 2013
27 SETTEMBRE 2013
28 SETTEMBRE 2013
CAMPAGNE PRECEDENTI
Giornata precedente: 20 AGOSTO 2012
Giornata successiva: 22 AGOSTO 2012

21 AGOSTO 2012
Resoconto della giornata di scavo

METEO

Generale

Nella giornata di oggi tutte le aree sono state aperte ed è iniziata la fase di ripulitura generale delle superfici, lasciate chiuse per quasi un anno.

L’Area 1000, nel suo Settore D, è stata aperta e ripulita, con lo scopo di suddividere il suo terreno di indagine in due sotto-settori, uno immediatamente prospiciente alla facciata della chiesa, interessato negli scorsi anni dai tagli sepolcrali moderni e medievali, e l’altro, a nord-ovest, occupato intermante dall’edificio trecentesco D3.

L’Area 4000, a ridosso della cinta sud-occidentale, ha subàŽto una netta trasformazione, raddoppiando la sua superficie grazie all’intervento della pala meccanica: l’intento è quello di indagare la zona adiacente alla cortina medievale, coglierne articolazioni e dimensioni; già  oggi si sono potuti notare evidenti segni di crolli di pietrame misto a calce, che potrebbero afferire a edifici una volta addossai al muro.

L’Area 7000 è stata aperta e si è iniziato a mettere in luce i livelli immediatamente precedenti al battuto in pietre esterno alle mura sud-orientali che, rinvenuto nelle scorse campagne, rappresenta la prima testimonianza dell’arrangiamento del territorio immediatamente a valle del castello.

Nell’Area 8000, che circonda il pozzo del castello, è iniziata la fase di approfondimento stratigrafico attorno al manufatto; nell’angolo sud-occidentale è stata messa alla luce la disposizione del muro del fortilizio, che, in quella zona, piega a ovest, creando un angolo cantonale, che molto ci dirà  rispetto all’affaccio sul pianoro meridionale.

Area 1000

Area 4000

Area 7000

Area 9000


BACHECA DEI COMMENTI ALLA GIORNATA DI SCAVO

Il 22 AGOSTO 2012 Cynthia Lyrics ha scritto:
Ma il tunnel? A no ho sbagliato sito archeologico! ;) Un bacio ragazzi, buon lavoro ... sono lė con voi ogni giorno!

VAI ALLA PAGINA DEI COMMENTI

Il resoconto di questa giornata è stato letto da 5360 persone.

IMMAGINI
VAI ALLA GALLERIA
L’Area 1000 - Settore D1
L’Area 1000 - Settore D1
L’Area 4000
L’Area 4000
L’Area 7000
L’Area 7000
L’Area 8000
L’Area 8000
 
 
www.paleopatologia.it
Il contenuto del sito è di proprietà del Dipartimento di Oncologia, dei Trapianti e delle Nuove Tecnologie in Medicina dell'Università di Pisa.
Per la sua riproduzione, anche parziale, si prega di contattare il webmaster
Creative Commons License Benabbio onLine Badia Pozzeveri