PROGETTO ANTICHE GENTI DI PISA

Lunedý 3 Marzo 2008

 Dimensione testo: Piccolo | Medio | Grande
Lo scavo del cinerario T.186 è terminato.
E’ stato aperto un nuovo cinerario T.210, si tratta di un biconico del quale si è conservata solo la base, con pochi frammenti ossei (Fig.35), il contenuto, suddiviso in due strati, è stato completamente rimosso.

Fig.35: Cinerario T.210, poiché resta solo la base del vaso, è stato fotografato capovolto.