PROGETTO ANTICHE GENTI DI PISA

Sabato 20 Settembre 2008

 Dimensione testo: Piccolo | Medio | Grande

Il microscavo del cinerario T.239 ha permesso il recupero di un rasoio e di altri due oggetti in bronzo in bronzo identificati precedentemente dalla TAC (Fig.4 e 5). Gli oggetti sono stati consolidati e preparati per il restauro.

Fig.1 Fig.2

Figura 4: la TAC ha evidenziato la presenza degli oggetti di corredo, in particolare Ŕ evidente il rasoio in bronzo.

Figura 5: il rasoio rinvenuto durante il microscavo