PROGETTO ANTICHE GENTI DI PISA

Gennaio 2009 :: NOVITÀ ::

 Dimensione testo: Piccolo | Medio | Grande

Allo stato attuale sono state indagate 24 urne cinerarie, restano ancora 10 vasi di grosse dimensioni da sottoporre a TAC ed al successivo scavo. Si tratta presumibilmente di olle o doli che contengono altrettanti cinerari (Fig.1).
Per i dieci vasi, il cui peso e dimensioni non permettono di effettuare la TAC, verrà seguita questa procedura:

  1. svuotamento di parte del contenuto terroso al fine di alleggerire il vaso e smontaggio di alcune parti troppo ingombranti al fine di consentire la TAC;
  2.  TAC del vaso con il suo contenuto
  3. microscavo del dolio con prelievo dell’eventuale cinerario in esso contenuto
  4. microscavo del contenuto del cinerario
Figura 1 – Grosso dolio contenente un cinerario con ciotola-coperchio