Primo Meeting Nazionale del GIPaleo (Gruppo Italiano di Paleopatologia)

di Redazione

Paleopatologia

Articoli
> Paleopatologia

Versione stampabile  Dimensione testo: Piccolo | Medio | Grande

Sabato 22 marzo 2014 si terrà a L’Aquila il Primo Meeting Nazionale del GIPaleo (Gruppo Italiano di Paleopatologia). Tale evento rappresenta la prima riunione autonoma di questo gruppo di studio, costituito dagli studiosi di paleopatologia nell’ambito della Società Italiana di Anatomia Patologica e Citologia Diagnostica (SIAPEC).
La paleopatologia è la scienza che studia le malattie che affliggevano l’uomo in epoche passate e costituisce ormai una disciplina autonoma della Medicina. Oggetto principale dello studio paleopatologico sono le tracce lasciate dalle malattie sui resti umani antichi (mummie, scheletri).
A L’Aquila toccherà l’onore di accogliere i maggiori esperti nazionali del settore, provenienti da 14 Centri in 8 Sedi differenti, nell’intento di inaugurare una consuetudine che si spera di lunga durata nel panorama italiano.
Decisamente simbolica la scelta, come sede del meeting, del Palazzetto dei Nobili, raro esempio di fusione tra architettura civile e religiosa, situato nel centro geometrico esatto dell’antica cinta muraria cittadina.
Il programma scientifico prevede 11 comunicazioni orali che spazieranno nei principali settori della paleopatologia e delle discipline ad essa afferenti. Nella Lettura Magistrale di apertura il Coordinatore del GIPaleo, Prof. Gino Fornaciari dell’Università di Pisa, presenterà i dati preliminari dello studio su Giovanni dalle Bande Nere. Il famoso capitano di ventura morì nel 1526, in circostanze da molti ritenute misteriose, a seguito della ferita da arma da fuoco riportata in battaglia.
L’evento avrà luogo con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche dell’Università dell’Aquila diretto dal Prof. Edoardo Alesse, dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di L’Aquila e della Banca Popolare dell’Emilia Romagna. Organizzatore del meeting è il Dott. Luca Ventura, anatomopatologo dell’Ospedale San Salvatore e Segretario del GIPaleo, coadiuvato dalle dott.sse Cinzia Mercurio e Daniela Rullo. La Segreteria Scientifica del Congresso include, oltre a Fornaciari e Ventura, la Dott.ssa Nadia Rucci (Università dell’Aquila) e la Dott.ssa Valentina Giuffra (Università di Pisa).
L’apertura dei lavori congressuali è prevista per le ore 9.00. L’evento è aperto al pubblico con ingresso gratuito.

SCARICA IL MATERIALE ILLUSTRATIVO

 


Articolo inserito il 14 marzo 2014 e letto 3688 volte

 
  Developmental Hip Dysplasia of Giovanna from...
Badia Pozzeveri a Superquark...