HOME LIVE STAFF SEDI LINKS MUSEO forum CONTATTI
Vai alla homepage Vai alla homepage Vai al Sito dell'Università di Pisa

Contatta la redazione Accedi al gruppo facebook di Paelopatologia Accedi al canale Youtube di paleopatologia Accedi al Canale di G+
   
 
Tweet
 
 
Podium Bonitii :: Introduzione
Laboratorio
Podium Bonitii
Sommario:

- Introduzione

- Indagini archeologiche/1

- Indagini archeologiche/2

 
ALTRE PAGINE DELLA SEZIONE "Laboratorio"
 
ýL’equipe del dipartimento di paleopatologia, in collaborazione con l’Università di Siena, è impegnata da diversi anni nello studio antropologico, antropometrico e paleopatologico dei resti scheletrici rinvenuti nelle numerose campagne di scavo dell’area di Poggio Imperiale, Poggibonsi (Si).

Presentazione (1)

poggio imperialePoggio Imperiale è un'appiattita ed allungata collina a 200 m slm di quota, estesa per quasi 12 ettari.
E' posta sull'immediato ovest del centro di Poggibonsi, capoluogo comunale e centro economico-imprenditoriale tra i principali della regione.
Si caratterizza per essere racchiusa dalle fortificazioni cinquecentesche volute da Lorenzo dei Medici su progetto di Giuliano da Sangallo e per appartenere ad una zona di antica frequentazione della quale fanno parte i prospiscienti convento francescano di San Lucchese (costituitosi tra la fine del XIII-inizi XIV secolo) e castello di Badia (già Marturi, il cui aspetto attuale è frutto di radicali trasformazioni ottocentesche).
  
Ha rappresentato il vero centro storico di Poggibonsi: tra 1155 e 1270 vi sorgeva il castello poi nucleo urbano di Podium Bonzi e nel 1313 fu scelta dall'imperatore Arrigo VII per edificare la nuova città di Monte Imperiale.
Già oggetto di alcuni rinvenimenti occasionali e dell'interesse degli storici locali, dal 1992 la collina è al centro di uno studio sistematico condotto dall'area di Archeologia Medievale dell'Università di Siena.

Dopo un'indagine preliminare volta a comprendere la reale portata dei depositi archeologici conservati nella fortezza, dal 1993 ha avuto inizio un progetto di scavo a lungo termine che ha mostrato un'occupazione molto più antica di quanto si conosceva dalle fonti scritte; come hanno dimostrato gli archeologi, la storia insediativa della collina ha avuto inizio almeno sette secoli prima.
Costituisce un'area monumentale ed archeologica di grande rilievo che dal settembre 2003 è al centro del Parco Archeologico e Tecnologico di Poggibonsi costituitosi dalla cooperazione tra il Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti dell'Università di Siena, il Comune di Poggibonsi e la Fondazione Monte dei Paschi di Siena con il progetto “Archeologia dei Paesaggi Medievali”.

Tutto il materiale di queste pagine è estratto dal sito www.paesaggimedievali.it dell’Università di Siena. Ogni diritto di riproduzione è riservato.

 

Pagina inserita il Il 20/03/2007 | Numero visite: 4335
ARTICOLI CORRELATI BACHECA DEI COMMENTI
0 ARTICOLI
0 COMMENTI PRESENTI
COMMENTA L'ARTICOLO
NOME*: COGNOME*:
EMAIL (NON VERÀ MOSTRATA)
COMMENTO:
CASELLA ANTISPAM    (risultato in cifre numeriche)
 
 
CONTENUTI ATTIVI
Summer schools Progetto Mummie Siciliane Segui gli scavi di Benabbio Master in Bioarcheologia, paleopatologia e Antropologia Forense Francesco I
Vai al sito dell'Università di Pisa Dipartimento di Oncologia Forum Unesco
Paleopathology
Archaeology Photos
Anthropos
"Farinelli"
SAMI
Médecine Ancienne
Archeologia Viva
San Genesio

CONTATTI | INDIRIZZI | MAPPA DEL SITO | STAFF

www.paleopatologia.it
Il contenuto del sito è di proprietà del Dipartimento di Oncologia, dei Trapianti e delle Nuove Tecnologie in Medicina dell'Università di Pisa.
Per la sua riproduzione, anche parziale, si prega di contattare il webmaster.

Creative Commons License Benabbio onLine Badia Pozzeveri Support Wikipedia
Ultimo aggiornamento: Domenica, 2 Marzo, 2014 - info@paleopatologia.it © 2011