CORSO DI PERFEZIONAMENTO SULLO STUDIO DELLE MUMMIE

Dimensione testo: Piccolo | Medio | Grande

DATE
Sessione unica
17 - 28 Luglio 2017


REQUISITI PER L'AMMISSIONE
Laurea Triennale, Laurea specialistica, Laurea Magistrale, Laurea Vecchio Ordinamento in discipline attinenti al corso di perfezionamento.

CREDITI E CERTIFICAZIONE
- 8 crediti formativi (CFU) dell’Università di Pisa
- Certificato di partecipazione dell’Università di Pisa

SCADENZA DOMANDA DI AMMISSIONE
ORE 12:00 del 28 Aprile 2017

L’ammissione è limitata a 10 studenti.

QUOTA DI ISCRIZIONE
1.000 EURO

Il costo include tutte le attività del Corso: le lezioni, il laboratorio, gli strumenti, la visita al Museo di Anatomia Umana di Pisa, la visita al Museo delle Mummie di Ferentillo, la visita al Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco e l’alloggio per la seconda settimana presso una struttura del Comune di Cerreto di Spoleto.
Il trasferimento da Pisa a Borgo Cerreto non è compreso.

STAFF:

Supervisori scientifici: Prof. Gino Fornaciari, Prof. Lorenzo Costantini

Direttore: Prof.ssa Valentina Giuffra

Docenti: Dott. Agata Lunardini, Prof. Lorenzo Costantini, Prof. Gino Fornaciari, Prof. Valentina Giuffra, Dott. Simona Minozzi, Dott. Antonio Fornaciari, Dott. Raffaele Gaeta, Prof. Davide Caramella, Dott. Davide Giustini, Prof. Fabio Cavalli, Dott. Luca Ventura, Prof. Isolina Marota, Dott. Glenda Giampaoli, Dott. Giovanni Benelli, Dott. Augusto Loni. 

SISTEMAZIONE

Alloggio
Alloggio a Pisa a carico dei partecipanti per la prima settimana.
Alloggio a Borgo Cerreto gratuito offerto dal Comune di Cerreto di Spoleto per la seconda settimana.

Pasti
La quota di partecipazione non comprende i pasti.


DOWNLOAD
-
Brochure di presentazione del corso
-
Bando
- Modello A
- Modello B



CONTATTI
- dott.ssa Agata Lunardini

LINK ALLA PAGINA DELL'UNIVERSITÀ DI PISA

Presentazione

Il Corso di Perfezionamento "Studio delle Mummie" è un programma accademico, offerto dall’Università di Pisa in collaborazione con il Comune di Cerreto di Spoleto (Perugia), volto a fornire ai partecipanti le competenze necessarie per effettuare lo studio antropologico e paleopatologico di base dei resti umani mummificati antichi, utili al fine della valorizzazione di questi materiali come fonte di dati biologici ed archeologici e come testimonianza culturale. Il Corso si svolge nell’arco di 2 settimane, dal 17 al 28 Luglio 2017, durante le quali sono previste diverse lezioni frontali, allo scopo di fornire agli studenti le conoscenze di base sullo studio delle mummie per poter affrontare l’attività pratica in laboratorio. Durante la prima settimana le lezioni frontali si svolgeranno nelle aule della Scuola Medica dell’Università di Pisa. Durante la seconda settimana le lezioni frontali si svolgeranno presso la sala espositiva del Centro di Documentazione Baronio Vincenzi di Borgo Cerreto, mentre le attività pratiche si svolgeranno nel Laboratorio Scientifico del Centro di Documentazione. Il materiale su cui si effettueranno le attività di laboratorio è conservato in parte presso la Divisione di Paleopatologia, in parte presso il Centro di Documentazione Baronio Vincenzi e proviene quasi esclusivamente dal complesso di mummie naturali di Età Moderna di Borgo Cerreto (XVII-XIX secolo). Il campione, composto di ventitré individui con vesti e/o sudario, costituisce un materiale di studio particolarmente prezioso in quanto non decontestualizzato.
Questo Corso di Perfezionamento costituisce un’opportunità unica per poter approfondire le competenze in campo antropologico e paleopatologico sui resti umani mummificati antichi lavorando fianco a fianco con specialisti del settore di esperienza pluriennale. Il Corso si articola attraverso le prime fasi di pulitura, restauro e stabilizzazione dei reperti fino alla loro musealizzazione. Ampio spazio sarà dedicato all’analisi antropologica e paleopatologica dei resti mummificati anche utilizzando moderne tecnologie biomediche, come la radiodiagnostica e l’istologia. Ciascuno studente, lavorando in équipe, avrà l’opportunità di compiere uno studio completo su una mummia di Borgo Cerreto. Lo studente sarà in grado alla fine del corso di compilare la scheda dell’individuo in esame, ricostruirne il profilo biologico ed evidenziarne eventuali patologie.

 

Le lezioni e le attività di laboratorio si svolgeranno tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 17 con una pausa per il pranzo. Gli studenti dovranno partecipare a tutte le attività proposte; saranno giustificate solo le assenze per motivi di salute, in misura non superiore al 30% del totale delle ore. Le assenze ingiustificate avranno conseguenze negative sulla valutazione finale e potranno portare anche all’esclusione dal Corso. Le attività saranno seguite dal personale della Divisione di Paleopatologia, sotto la direzione e supervisione del Prof. Gino Fornaciari e della Prof.ssa Valentina Giuffra.

CALENDARIO

PRIMA SETTIMANA – PISA
17-21 Luglio 2017

Lezioni a carattere prevalentemente teorico:

  • storia dello studio delle mummie;
  • le mummie nel mondo
  • aspetti generali della mummificazione;
  • il corpo come oggetto culturale;
  • paleopatologia dei resti mummificati;
  • la reidratazione e l’istologia dei tessuti mummificati;
  • immunoistichimica dei tessuti mummificati;
  • patologie dentarie;
  • determinazione del sesso e dell’età di morte;
  • entomologia;
  • paleoradiologia;
  • TC (Tomografia Computerizzata) di una mummia
  • Teoria e pratica della ricostruzione dei tratti facciali in mummiologia
  • visita al Museo di Anatomia Umana Normale dell’Università di Pisa.

SECONDA SETTIMANA – BORGO CERRETO
24-28 Luglio 2017

Lezioni a carattere prevalentemente pratico:

  • il Centro di Documentazione “Baronio Vincenzi”
  • la mostra permanente “Le mummie di Borgo Cerreto”;
  • le mummie in Italia, le mummie della Valnerina;
  • allestimento del laboratorio e dei materiali di studio;
  • allestimento di una mummia per TC (Tomografia Computerizzata);
  • studio antropologico e paleopatologico di una mummia di Borgo Cerreto;
  • la schedatura delle mummie;
  • la paleobotanica;
  • indagini morfologiche avanzate e composizionali applicate alle mummie;
  • mummie e DNA antico;
  • l’analisi tecnica dei tessili e i criteri di conservazione;
  • la stabilizzazione, la conservazione e la musealizzazione di una mummia;
  • visita al Museo delle Mummie di Ferentillo;
  • visita al Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco
  • esame finale
  • conclusione del Corso di Perfezionamento.

Attenzione: il calendario potrà subire delle variazioni.

UN’OCCASIONE PER VISITARE TOSCANA E UMBRIA

Il Corso di Perfezionamento sarà tenuto a qualche decina di metri dalla splendida Piazza dei Miracoli e dalla Torre Pendente di Pisa. La città è anche vicina a Firenze, la culla del Rinascimento, che dista solo un’ora di treno, a Lucca, splendida città murata, che dista solo trenta minuti di treno, alle meravigliose cave di marmo di Carrara e a Volterra e Chiusi, le terre degli Etruschi. Cerreto di Spoleto, invece è un caratteristico borgo medievale arroccato ed è situato ad una ventina di chilometri da Spoleto e Cascia. La capitale, Roma, dista da Borgo Cerreto circa un’ora. Il Corso di Perfezionamento sarà tenuto a qualche decina di metri dalla splendida Piazza dei Miracoli e dalla Torre Pendente di Pisa. La città è anche vicina a Firenze, la culla del Rinascimento, che dista solo un’ora di treno, a Lucca, splendida città murata, che dista solo trenta minuti di treno, alle meravigliose cave di marmo di Carrara e a Volterra e Chiusi, le terre degli Etruschi. Cerreto di Spoleto, invece è un caratteristico borgo medievale arroccato ed è situato ad una ventina di chilometri da Spoleto e Cascia. La capitale, Roma, dista da Borgo Cerreto circa un’ora.

INFORMAZIONI
L’ammissione è limitata a 10 studenti.
Se non sarà raggiunto il numero minimo di 6 studenti il Corso non sarà attivato. Il Corso di Perfezionamento non ha prerequisiti formali. Gli studenti saranno preparati dallo Staff per tutte le attività del Corso. Gli studenti interessati a fare domanda per il Corso di Perfezionamento "Studio delle Mummie" devono compilare e inviare il modulo di domanda sia online, sia presso l’Uffico del Protocollo o a mezzo raccomandata come descritto nel bando al link: https://www.unipi.it/index.php/corsi-di-perfezionamento/item/7076-studio-delle-mummie.

CONTATTI
- dott.ssa Agata Lunardini

PROCEDURE PER L’AMMISSIONE

Il termine ultimo per la presentazione della domanda è il 28 Aprile 2017, alle ore 12:00.
Alla domanda deve essere allegato il proprio Curriculum vitae e copia del documento d’identità in corso di validità. Lo staff si riserva il diritto di verificare le informazioni riportate dai richiedenti e di fare richiesta della documentazione di supporto a quanto dichiarato nel curriculum. Qualora si superi il numero massimo degli iscrivibili (10) si procederà alla selezione dei candidati che avverrà sulla base del curriculum, dei titoli e del percorso formativo. In data 10 maggio 2017 verrà comunicato l’elenco degli ammessi al corso sul sito web: www.unipi.it nella sezione dedicata al corso e sul sito www.med.unipi.it.

Tassa di iscrizione: gli studenti dovranno pagare l’intera quota richiesta entro il 22 maggio 2017.
NB: in caso di inagibilità del Centro di Documentazione di Borgo Cerreto, a seguito degli eventi sismici, il corso si svolgerà interamente a Pisa. Le attività di laboratorio saranno effettuate su una mummia presso il Laboratorio di Paleopatologia. In questo caso l’alloggio per la seconda settimana è a carico degli studenti.

  • Scavo archeologiaco di Badia PozzeveriEsplora i risultati dello scavo e le straordinarie scoperte
  • Scavo archeologico di BenabbioUn castello medievale e il suo cimitero
  • CangrandeCome morý il signore di Verona?
  • Giovanni dalle Bande Nere e Maria SalviatiIl pi¨ grande condottiero del XVI secolo. Cosa cŔ dietro la sua morte?
  • Ilaria del Carretto e la Cappella GuinigiCosa si cela dentro il monumento funebre di Jacopo Della Quercia?
Scavo archeologiaco di Badia Pozzeveri1 Scavo archeologico di Benabbio2 Cangrande3 Giovanni dalle Bande Nere e Maria Salviati4 Ilaria del Carretto e la Cappella Guinigi5
Summer schoolsProgetto Mummie SicilianeSegui gli scavi di BenabbioFrancesco IMaster in Bioarcheologia, paleopatologia e Antropologia Forense