Vai alla homepage Vai alla homepage CURRICULUM Vai al Sito dell'Università di Pisa  
 
 
{Recordset1.Nome} {Recordset1.Cognome}
 
Contatti:
marcello.gambini@tiscali.it
Navigazione:
Torna alla pagina dello Staff
Vai alla Homepage
 

Marcello Gambini

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

Incarichi:

Organizzazione e logistica delle missioni scientifiche

Infermiere presso l'Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana

Collabora da oltre 20 anni con la Cattedra di Storia della Medicina dell’Università di Pisa

SCAVI E RICOGNIZIONI ARCHEOLOGICHE

-1980: Campagna di scavo della Soprintendenza Archeologoca della Toscana nella Grotta dell'Inferno e nella Grotta della Scaletta, grotticelle sepolcrali eneolitiche presso Vecchiano (Pisa).

MISSIONI E RICOGNIZIONI PALEOPATOLOGICHE

-1984-1987: Rilevamento paleopatologico, presso il Museo Nazionale di Antropologia di Firenze, delle mummie peruviane delle collezioni precolombiane;
-1983-1987: Studio paleopatologico, per conto della Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici della Campania, dei corpi mummificati dei sovrani e dei nobili aragonesi (secoli XV-XVI) della Basilica di S. Domenico Maggiore (Napoli);
-1987, Luglio: Studio paleopatologico, per conto della Soprintendenza ai Beni Storici e Artistici di Catania, dei corpi mummificati del XVII-XVIII secolo della Chiesa di S. Maria della Grazia in Comiso (Ragusa);
-1993, Gennaio: Rilevamento paleopatologico, per conto del Comune di Narni (Terni), della mummia egizia di Età ellenistica conservata nel Museo Civico;
-1993, Settembre: Studio paleopatologico, per conto della Diocesi di Andria, dei resti scheletrici di Iolanda di Brienne (1212-1228) e di Isabella di Inghilterra (1214-1241), mogli di Federico II, nella Cattedrale di Andria;
-1993, Settembre: Studio paleopatologico, per conto della Soprintendenza ai Beni Storici e Artistici della Basilicata, dei resti scheletrici di Alberada di Buonalbergo (?-1121), moglie di Roberto il Guiscardo, nell’Abbazia della SS. Trinità di Venosa;
-1994, Maggio: Studio paleopatologico, per conto del Convento dei Francescani di Mombaroccio (Pesaro), del corpo mummificato del Beato Sante Brancorsini (1342-1394);
-1994, Settembre: Studio paleopatologico, per conto dell'Istituto Storico Lucchese, del corpo mummificato del musicista Luigi Boccherini (1743-1805), nella chiesa di S. Francesco a Lucca.
-1994: Studio paleopatologico, per conto del Comune di Fano (Pesaro), del corpo mummificato di Pandolfo III Malatesta, Signore di Fano (1370-1427), nella Chiesa di S. Francesco;
-1995, Novembre: Studio paleopatologico, per conto della Chiesa Messicana, dei resti scheletrici di Miguel Tejeda (Tuxpan, Messico);
-1996, Settembre: Partecipazione alla missione di studio a Saqqara (Egitto), diretta dalla Prof. Edda Bresciani, della Sezione di Egittologia del Dipartimento di Scienze Storiche del Mondo Antico dell'Università di Pisa, con esame paleopatologico delle mummie della Tomba di Boccori;
-1996, Dicembre: Studio paleopatologico, per conto della Soprintendenza ai Beni Storici e Artistici della provincia di Arezzo, delle mummie rinascimentali della Basilica di S. Francesco in Arezzo (XVI secolo);
-1998, novembre: Missione di studio in Calabria, in collaborazione con il Dipartimento di Storia dell'Università della Calabria, con studio paleopatologico dei resti scheletrici di Enrico VII, re di Germania, nella cattedrale di Cosenza, e di Gioacchino da Fiore, nell'Abbazia Florense di S. Giovanni in Fiore;
-1999, Aprile: Studio paleopatologico, per conto della Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici delle Marche, dei resti scheletrici dei Duchi di Urbino, della famiglia Della Rovere;
-1999, Maggio: Studio paleopatologico, per conto del Vescovo di S. Miniato, del corpo mummificato della Beata Diana Giuntini da Santa Maria a Monte (XIII secolo);
-2000, Aprile: Studio paleopatologico, per conto dell’Arcivescovo di Spoleto, del corpo mummificato della Beata Cristina da Spoleto (XV secolo);
-2001, Maggio: Studio paleopatologico, per conto della Congregazione delle Suore Oblate dello Spirito Santo, del corpo scheletrizzato della Beata Elena Guerra (XIX secolo) nella Chiesa di S. Agostino (Lucca);
-2001, Giugno: Studio paleopatologico, per conto del comune di Cerreto di Spoleto, delle mummie rinascimentali di Borgo Cerreto (XVI-XVII secolo);
-2004, Maggio: Progetto “Medici”, studio paleopatologico dei Granduchi di Toscana nelle Cappelle Medicee della Basilica di S. Lorenzo, Firenze.