Vai alla homepage Vai alla homepage CURRICULUM Vai al Sito dell'Università di Pisa  
 
 
{Recordset1.Nome} {Recordset1.Cognome}
 
Contatti:
raffaella.bianucci@unito.it
Navigazione:
Torna alla pagina dello Staff
Vai alla Homepage
 

Raffaella Bianucci

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM

Affiliazione

Università degli Studi di Torino
Facoltà di Medicina e Chirurgia
Dipartimento di Anatomia, Farmacologia e Medicina Legale
Laboratorio di Scienze Criminalistiche (Responsabile scientifico: Prof. Carlo Torre)

Posizione

  • Frequentatore presso il Laboratorio di Scienze Criminalistiche (2009-2010)
  • Contrattista presso il Laboratorio di Antropologia, Dipartimento di Biologia Animale e dell’Uomo, Università di Torino (2004-2009)
  • Dottore di Ricerca in Scienze Antropologiche (2007).
  • Cultore delle Scienze Antropologiche BIO/08 (2008).
  • Ricercatore associato dell’UMR 6578 CNRS, Laboratoire d’Anthropologie Bioculturelle, Faculté de Médecine de Marseille, Francia (2008 ad oggi)
  • Collaboratore scientifico esterno del Laboratoire Central de la Peste, Istituto Pasteur del Madagascar, Centro Collaboratore WHO (2004 ad oggi).
  • Collaboratore scientifico esterno del Centre Yersiniosi, Istituto Pasteur di Parigi, Centro Collaboratore WHO (2008 ad oggi).
  • Collaboratore scientifico esterno del Laboratorio di Scienze Criminalistiche, Dipartimento di Anatomia, Farmacologia e Medicina Legale, Facoltà di Medicina, Università degli Studi di Torino (2004 ad oggi).
  • Collaboratore scientifico esterno del Laboratorio di Parassitologia e Malattie Parassitarie, Dipartimento di Produzioni Animali, Ecologia e Parassitologia, Facoltà di Medicina Veterinaria, Università degli Studi di Torino (2005 ad oggi).
  • Collaboratore dell’Institute for Mummies and the Iceman (2009).
  • Collaboratore del Zentrum für Evolutionäre Medizin, Zürich Irchel- Universität (2010).

Studi
2007 Dottorato in Scienze Antropologiche, Università di Firenze. Tesi: “La peste: approcci storici e biologici" (Giudizio finale: ottimo).

2003 Laurea (110/110 magna cum laude) in Scienze Naturali, Università di Torino. Tesi in Antropologia “Schedatura antropologica e analisi paleoimmunologica sulla presenza di Plasmodium falciparum in mummie predinastiche della Collezione “G. Marro”.

1987 Maturità, Liceo Classico “Massimo D’Azeglio”, Torino.

Società scientifiche

  • Membro dell’Associazione Antropologi Italiani (AAI) (2005-oggi);
  • Membro della European Anthropological Association (EAA) (2005- oggi);
  • Membro del Gruppo dei Paleopatologi di Lingua Francese (GPLF) (2006- oggi);
  • Membro della Paleopathology Association  (2008-oggi).

Attività di ricerca
Conduce, dal 2004, una ricerca volta al riconoscimento dell’antigene F1 di Yersinia pestis. Le ricerche condotte, nel triennio 2004-2007, hanno portato all’identificazione dell’infezione da Y. pestis nei resti scheletrici di individui deceduti durante la Seconda Pandemia (secoli XIV-XVIII) ed esumati da fosse comuni del Sud-Est della Francia.
Attualmente, prosegue le proprie ricerche analizzando materiale osteologico e frammenti di materiale mummificato esumati da fosse comuni del Nord e Centro Europa. Recentemente i risultati delle ricerche volte all’identificazione della peste in resti umani antichi sono stati oggetto di un articolo pubblicato in data 6/03/2009 sulla rivista scientifica Science.
Conduce, inoltre, ricerche volte all’identificazione della malaria da Plasmodium falciparum in reperti mummificati. Le ricerche svolte hanno portato all’identificazione della proteina di tipo -2- ricca in istidina (Pf HRP-2), specifica di P. falciparum in una mummia infantile di Età Tinita della Collezione Egizia “G. Marro”, Museo di Antropologia ed Etnologia dell’Università di Torino.
Coordina una ricerca multidisciplinare su di una testa imbalsamata di epoca pre-colombiana custodita presso il Museo di Antropologia ed Etnologia dell’Università di Torino.
Collabora, dal 2007, ad un progetto di ricerca internazionale franco-omanese avente per oggetto lo studio di crani neolitici provenienti dal sito di Ras’al Jinz 2 (Sultanato dell’Oman). E’ incaricata di svolgere ricerche paleoimmunologiche al fine di identificare Plasmodium spp. e Leishmania spp.
Collabora con il Prof. Gino Fornaciari, Professore Ordinario di Storia della Medicina, Università di Pisa, (www.paleopatologia.it) all’identificazione degli antigeni di Plasmodium falciparum e degli anticorpi anti-Leishmania infantum nei resti scheletrici della Famiglia Medici di Cafaggiolo.
E’coordinatrice di un progetto multidisciplinare volto allo studio di bog bodies olandesi custoditi presso il Drents Museum di Assen, Olanda.
Sia le ricerche inerenti la peste sia quelle riguardanti lo studio di reperti mummificati sono state oggetto di due distinti articoli comparsi su Discovery news (http://dsc.discovery.com/news/2009/02/05/child-mummy.html, http://dsc.discovery.com/news/2009/02/06/priest-nun-plague.html).

Attività didattica
Seminario dal titolo: “Le vie della peste: i ratti, le pulci e l’uomo” tenutosi presso il Dipartimento di Biologia Animale e dell’Uomo nell’ambito del corso di Ecologia Umana, Docente: Prof.ssa Franca Ligabue Stricker (11/06/2008).

Seminario dal titolo: “New Diagnostic Techniques Detect Yersinia pestis and Plasmodium falciparum in Ancient Human Remains” tenutosi presso il Dipartimento di Biologia Animale e dell’Uomo nell’ambito del “Workshop del Dipartimento” (26/11/2007).

Seminario dal titolo: “La peste: i risultati preliminari della ricerca” tenutosi presso il Dipartimento di Biologia Animale e dell’Uomo nell’ambito del ciclo di seminari “L’aperitivo dei dottorandi” (13/03/2006).

Seminario dal titolo: “La peste: approcci storici e paleopatologici” tenutosi presso la Facoltà di Medicina Veterinaria nell’ambito del Convegno Sivemp (20/10/2005). Sito Web: www.antropozoonosi.it

Partecipazioni a congressi
Tolone (Francia), 5 aprile 2003. Colloque annuel du Groupe des Paléopathologistes de Langue Française, (Comunicazione orale).

Torino (Italia), 2-5 settembre 2004. V World Congress on Mummy Studies (Comunicazioni orali e poster).

Tolone (Francia), 14-15 febbraio 2005. Colloque annuel du Groupe des Paléopathologistes de Langue Française (Comunicazione orale)

Genova (Italia), 29-31 ottobre 2005. XVI Congresso dell'Associazione Antropologica Italiana (Comunicazione orale).

Lille (Francia), 24-25 marzo 2006. Colloque annuel du Groupe des Paléopathologistes de Langue Française (Poster).

Ozzano dell’Emilia (Italia), 30 novembre-1 dicembre 2006. 79th Congress of the Italian Society of Experimental Biology (Comunicazione orale).

Teguise (Isole Canarie, Spagna), 19-23 febbraio 2007. VI World Congress on Mummy Studies (Comunicazione orale).

Sophia Antipolis (Francia). 9e Journées Anthropologiques de Valbonne (Comunicazione orale).

Tolone (Francia), 28-29 marzo 2008. Colloque annuel du Groupe des Paléopathologistes de Langue Française (Comunicazione orale).

Copenhagen (Danimarca), 25-7 agosto 2008.  17th Meeting of the Paleopathology Association (Poster).

Bolzano (Italia), 19-21 marzo 2009. 1st Bozen Mummy Congress, Mummies and Life Sciences (Comunicazione orale e poster).

Firenze (Italia), 1-4 ottobre 2009.  XVIII Congresso dell’Associazione Antropologica Italiana (Poster)

Tolone (Francia), 12-13 marzo 2010. Colloque annuel du Groupe des Paléopathologistes de Langue Française (Comunicazione orale e poster).

Albuquerque (USA), 13-14 aprile 2010. 2010 North American Meeting (Comunicazione orale).

Vienna (Austria), 23-26 agosto 2010. 18th European Meeting of the Paleopathology Association (Comunicazioni orali ).

Bologna (Italia), 21 settembre 2010. 5° Congresso della Società di Anatomia Patologica (Comunicazione orale).

Asti (Italia), 21-23 settembre 2010 (Comunicazione orale).

Monaco di Baviera, (Germania), 10-13 ottobre 2010. aDNA 2010 (Comunicazione orale e poster).

Recife (Brasil), 23-27 ottobre 2010. Yersinia 2010, 10th  International Symposium (Comunicazione orale)

Lingue conosciute
Ottima conoscenza della lingua inglese scritta e parlata.
Ottima conoscenza della lingua francese scritta e parlata.

Pubblicazioni su riviste ISI

  • Bianucci R., Rahalison L., Ferroglio E., Rabino Massa E., Signoli M. (2007). “Détection de l’antigène F1 de la peste à l’aide d’un Test de Diagnostic Rapide”. C.R. Biologies, Vol 330, Issue 10: 747-754 (IF= 1.484).
  • Bianucci R. Mattutino G., Lallo R., Charlier Ph., Jouin-Spriet H., Peluso A., Higham T., Torre C., Rabino Massa E. (2008). “Immunological evidence of Plasmodium falciparum Infection in a Child Mummy from the Early Dynastic Period”, Journal of Archaeological Science, 35: 1880-1885 (IF= 1.847).
  • Bianucci R., Rahalison L., Rabino Massa E., Peluso A., Ferroglio E., Signoli M. (2008). “Plague Detection in Ancient Human Remains : An Example of Interaction between Archaeological and Biological Approaches (south-eastern France, 16th, 17th and 18th centuries)”. American Journal of Physical Anthropology, Vol. 136(3): 361-367.(IF= 2.756).
  • Bianucci R., Jeziorska M., Mattutino G., Lallo R., Massimelli M., Phillips G., Appenzeller (2008). “A pre-Hispanic head”. PLoSONE 3(4): e2053. doi:10.1371/journal.pone.0002053(IF= 5.42).
  • Bianucci R., Mattutino G., Lallo R., Torre C. (2009). “Identification of a Chrysocolla Amulet in an Early Dynastic Child Mummy”. Journal of Archaeological Science 36: 592-595(IF= 1.847).
  • Bianucci R., Rahalison L., Peluso A., Rabino Massa E., Ferroglio E., Signoli M., Langlois, J.-V., Gallien. V., (2009). “Plague immunodetection in remains of religious exhumed from burial sites in central France”. Journal of Archeological Science, 36: 616-621 (IF=1. 847).
  • Papageorgopoulou Ch., Rentsch K., Raghavan M., Hofmann M. I, Colacicco G., Gallien V., Bianucci R.,  Rühli F. (2010). “Preservation of cell structures in a medieval infant brain: a paleohistological, paleogenetic, radiological and physico-chemical study”. NeuroImage, 50(3): 893-901 (IF= 5.694).
  • Fornaciari G., Giuffra V., Ferroglio E., Bianucci R. (2010). “Plasmodium falciparum was the “killer” of the Medici, Grand Dukes of Florence”. American Journal of Medicine 123(6): 568-569 (IF= 5.105)
  • Fornaciari G., Giuffra V., Ferroglio E., Gino S. Bianucci R. (2010). Plasmodium falciparum immunodetection in bone remains of members of the Renaissance Medici family (Florence, Italy, 16th century). Transactions of the Royal Society of Tropical Medicine and Hygiene 104(9): 583-587 (IF=  2.062).
  • Hänsch S., Bianucci R., Signoli M., Rajerison M., Schultz M., Kacki S., Vermunt M., Weston D.A., Hurst D., Achtman M., Carniel E., Bramanti B. (2010). “Distinct clones of Yersinia pestis caused the Black Death”. PLoSPathogens, 6(10): e 1001134.doi:10.1371/journal.ppat.101134 (IF= 8.978).
  • Kacki S., Rahalison L., Rajerison M., Ferroglio E., Bianucci R. (2011). “Black Death in the rural cemetery of Saint-Laurent-de-la-Cabrerisse (Aude-Languedoc, southern France, 14th century): immunological evidence”. Journal of Archaeological Science, 38: 581-587(IF= 1.847).

Pubblicazioni su riviste non I.S.I.

  • Bianucci R., Rahalison L., Rabino Massa E., Signoli M. (2009). “Une nouvelle méthode d’identification du bacille de la peste dans les restes humains anciens”. Vers une anthropologie des catastrophes, Actes des 9è Journées d’Anthropoologie de Valbonne, sous la diréction de Luc Buchet, Catherine Rigeade, Isabelle Séguy et Michel Signoli- Editions APDCA, Antibes, pp. 503-515.

Atti di congressi nazionali ed internazionali

  • Bianucci R., Fulcheri E., Rabino Massa E. (2004). “Un esempio di dismorfologia cranica in un egiziano predinastico di Gebelein”. Alba Pompeia, Atti della VI e VII Edizione della Université Européenne d’Eté, La Tipografica, Alba,  (Fascicolo I), pp. 39-40 (Comunicazione orale).
  • Lallo R., Testi R., Massimelli M., Bianucci R., Boano R., Rabino Massa E. (2005). “A South American embalmed head”. Proceedings of the V World Congress on Mummy Studies, Journal of Biological Research, Vol. LXXX, pp. 107-110 (Comunicazione orale).
  • Pedrini L., Cortese V., Cesarani F., Martina M.C., Ferraris A., Grilletto R., Boano R., Bianucci R., Evershed R., Clark K., Ramsey C., Higham T., Gandini G., Rabino Massa E. (2005). “The mummy in the dress of the Museum of Anthropology and Ethnography of Turin”. Proceedings of the V World Congress on Mummy Studies, Journal of Biological Research, Vol. LXXX, pp. 55-59 (Comunicazione orale).
  • Bianucci R., Boano R., Lallo R., Carnazza G, Mattutino G., Torre C., Rabino Massa E. (2005). “CT scan and 3D reconstruction of Pre-Dynastic child mummy 527 B* (Museum of Anthropology and Ethnography of the University of Turin)”. Proceedings of the 5th World Congress on Mummy Studies, Journal of Biological Research, Vol. LXXX, pp. 329-331 (Comunicazione orale).
  • Bianucci R., Chanteau S., Rahalison L.., Trisciuoglio A., Ferroglio  E., Rabino Massa E., Signoli M. (2006). “Historical and biological approaches to the study of plague in France: the examples of Lambesc (Bouches-du-Rhône), Draguignan (Var) and Marseille (Bouches-du-Rhône)”. Abstracts book of the 79th Congress of the Italian Society of Experimental Biology, pp. 20-21 (Comunicazione orale).
  • Bianucci R., Mattutino G., Lallo R., Torre C., Rabino Massa E. (2006). “Ricerca multidisciplinare sulla mummia infantile predinastica 527 B*”. Atti del XVI Congresso degli Antropologi Italiani, Genova , Ottobre 29-31, 2005, Edicolors Publishing, Milano, pp. 171-180 (Comunicazione orale).
  • Camboni D., Bianucci R., Mattutino G., Lallo R., Belcastro M.G., Dore B. (2007). “Histology as a Technique within the Archaeological Heritage Management Research”. Libro degli Abstracts dell’80° Meeting della Societá Italiana di Biologia Sperimentale, Trento 29/11- 01/12/2007,  p. 23 (Comunicazione orale).
  • Bianucci R., Rahalison L., Rabino Massa E., Peluso A., Ferroglio E., Signoli M., Gallien V. (2008). “Plague immunodetection in the remains of two nuns exhumed at Sainte-Croix Abbey (Poitiers, France)”. Abstract book of the 17th Meeting of the Paleopathology Association, Copenhagen 25-27 agosto 2008, p. 24 (Poster).
  • Bianucci R., Jeziorska M., Lallo R., Mattutino G., Testi R., Taraglio S., Rabino Massa E., Appenzeller O. (2008). “A heavy pre-Hispanic head”, in Mummies and Science. World Mummies Research, Peña P. A., Martin C. R., Rodriguez A. R. (eds.), Proceedings of the VI World Congress on Mummy Studies, Lanzarote 19-24 February 2007, Santa Cruz de Tenerife, Academia Canaria de la Historia, pp. 391-398 (Comunicazione orale).
  • Bianucci R., Trisciuoglio A., Ferroglio E. (2009). “Human visceral leishmaniasis in Europe: current trends and future risk factors”. Abstract del XVII Congresso dell’Associazione Antropologica Italiana, Firenze 1-4 ottobre 2009, pp. 224-225 (Poster).
  • Bianucci R., Rahalison L., Rajerison M., Rabino Massa E., Ferroglio E:, Kacki S. (2009). “Identification of Black Death victims from the rural cemetery of Saint-Laurent-de-la-Cabrerisse (south-eastern France, 14th century) ”. Abstract del XVII Congresso dell’Associazione Antropologica Italiana, Firenze 1-4 ottobre 2009, pp. 226-227 (Poster).
  • Bianucci R., Trisciuoglio A., Giuffra V., Brier B., Ferroglio E., Fornaciari G. (2009). “Immunological identification of Plasmodium falciparum and Leishmania infantum in the skeletal remains of the Medici family”. Abstract del XVII Congresso dell’Associazione Antropologica Italiana, Firenze 1-4 ottobre 2009, pp. 228-229 (Poster).
  • Bianucci R., Mobarak Ch., Severns V., Gallien V., Langlois J.-Y., Rahalison L, Rajerison M., Rabino Massa E., Ferroglio E., Huon Ch., Carniel E.,Appenzeller O. (2009).Yersinia pestis in fragments of human mummified brains from the Second Plague Pandemic”. Abstract book del 1st Bozen Mummy Congress, Mummies and Life Sciences, Bolzano 19-21 Marzo 2009, p. 16 (Comunicazione orale).
  • Papageorgopoulou Ch., Rühli F., Gallien V., Bianucci R. (2009). “Multidisciplinary study of a French medieval infant brain”. Abstract book del 1st Bozen Mummy Congress, Mummies and Life Sciences, Bolzano 19-21 Marzo 2009, p. 41 (Poster).
  • Bianucci R., Ferroglio E., Fornaciari G., Giuffra V., Iachetta L., Matheson C., Costa M.A., Llagostera A., Appenzeller O. (2010). “Ancient Leishmaniasis in the Old and the New World”. 37th Annual Meeting of the Paleopathology Association Albuquerque, New Mexico, USA,  13-14 Aprile 2010, p. 10 (Comunicazione orale).
  • Bianucci R., Hänsch S., Rajerison M., Ferroglio E., Bramanti B., Kacki S. (2010). “Black Death” in the rural cemetery of Saint-Laurent-de-la-Cabrerisse (Aude-Languedoc, France): immunological and microbiological evidence. 18th European Meeting of the Paleopathology Association, Vienna 23-26 Agosto 2010, p. 52 (Comunicazione orale).
  • Hänsch S., Bramanti B., Bianucci R., Signoli M., Rajerison M., Schultz M., Kacki S., Vermunt M., Weston D.A., Hurst D., Achtman M., Carniel E. (2010). “The causative agent(s) of Black Death”.. 18thEuropean Meeting of the Paleopathology Association, Vienna 23-26 Agosto 2010, p. 116 (Comunicazione orale).
  • Nerlich A.G., Bianucci R., Trisciuoglio A., Schoenian G., Ball M.,  Giuffra V., Pusch C.M., Ferroglio E., Loesch S., Fornaciari G. (2010). “Molecular and Serologic Identification of Human Visceral Leishmaniasis in the Skeletal Remains of the Medici Family”. 10th International Conference on Ancient DNA and Associated Biomolecules, Monaco di Baviera, 10-13 ottobre 2010, p. 45 (Comunicazione orale).
  • Bianucci R., Giuffra V., Lösch S., Ferroglio E., Nerlich A., Fornaciari G. (2010). “Cardinal Ferdinando I de’ Medici was not his brother’s killer: Grand Duke Francesco I of Tuscany died from malaria”., 10th International Conference on Ancient DNA and Associated Biomolecules, Monaco di Baviera, 10-13 ottobre 2010, p. 70  (Poster).

Conferenze su invito

  • Conferenza dal titolo “Identification of ancient pathogens in osteo-archaeological series” tenutasi in occasione dellla Riunione Annuale della Società Svizzera di Antropologia, Zurigo, 23-24 ottobre 2010.