VAI ALLA LISTA DELLE GIORNATE DI SCAVO

CAMPAGNA 2019

1° SETTIMANA

2° SETTIMANA

3° SETTIMANA

4° SETTIMANA

5° SETTIMANA

VAI ALLE CAMPAGNE

10 LUGLIO 2019  

Resoconto della giornata di scavo

Area 6000

Settore Sud

Nelle ultime giornate nuove sepolture sono state messe in luce, indagate, documentate e rimosse dalla loro sede originaria per poter proseguire in profondità con l'analisi stratigrafica. Sul lato occidentale del settore Sud dell'area 6000 è stata ultimata l'esposizione dell'individuo maschile adulto USk 6251, orientato ovest-est e presentante forti tracce di artrite a livello lombare, testimonianza delle faticose condizioni di vita e\o lavorative del soggetto in questione. Sul lato opposto, quello orientale, a ridosso della facciata dell'abbazia di XII secolo, e parallelo alla tomba a cassa USM 6194, è stato esposto l'individuo USk 6240. Quest'ultimo, parallelo ed adicante alla suddetta tomba a cassa litica, risulta fortemente sconnesso e danneggiato e, stratigraficamente, è relazionabile alle sepolture di XI secolo presenti nell'area. Contestualmente sta venendo indagato il fondo della tomba a cassa USM 6194, della quale venne esposto precedentemente il fondo al di sotto dell'ultimo individuo in connessione rinvenutovi e mostrante, dopo una superficiale ripulitura del contesto, nuove evidenze osteologiche e litiche, probabilmente una sepoltura precedente (XI secolo?) intercettata al momento della realizzazione della struttura in pietra.

Nella porzione settentrionale dell'area è stata completata la rimozione dell'individuo USK 6528, il giovane adulto orientato W-E e deposto in decubito dorsale all'interno della tomba a cassa litica USM 6123. A sud di USM 6123 continua l'esposizione dell'inumato USK 6531, sepolto supino all'interno della fossa sepolcrale US - 6530, al di sotto del livello di resti scheletrici non in connessione anatomica US 6529. Più ad ovest la rimozione delle ossa sparse US 6535 sta mettendo in luce i resti mal preservati dell'individuo USK 6522, orientato W-E.

Area 6000/A - Today, we continued excavating Area 6000/N. We completed excavating the northwest section by exposing the burial cut and context sheets. In the southwest section, we continued exposing the bones and removing the scattered remains of the most recent individual. Likewise, in the southeast section, we continued exposing the four individuals and their scattered remains in order to better understand the taphonomy of the burials. Finally, in the northeast section, we completed the burial by exposing the cut and documenting it.

Area 6000/B - Today, we continued to expose the bones in the lithic coffin, including part of a pelvis and an ulna. We also started excavating a new fill, in which we uncovered the previously excavated two tibias facing north-south. We also found an east-west tibia and foot between those tibias. We also continued to exposed the new skeleton, finding the right ribcage, scapula and clavicle. We also exposed parts of the cranium, left ribs and arm, as well as both fibulae and patellas. 

GUARDA L'ULTIMO REPORT VIDEO

Diario visualizzato 137 volte

GALLERIA DI IMMAGINI

VAI ALLE GALLERIE